Portogallo 4° posto nella produzione vinicola dell'UE

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 21-11-2020 12:00:00 · 0 Commmenti

Il Portogallo ha prodotto 6526 mila ettolitri di vino nel 2019, secondo Pordata.

Il Portogallo era il quarto produttore di vino dell'Unione Europea (UE) nel 2019, con settecento milioni di litri, il 5% del totale di una tabella guidata dall'Italia, secondo i dati diffusi il 19 novembre da Eurostat.

L'anno scorso l'UE ha prodotto 15,8 miliardi di litri di vino - una categoria che comprende champagne, spumante e porto - con l'Italia che ha contribuito maggiormente (5,5 miliardi di litri, 35%), seguita da Spagna (4,3 miliardi di litri, 27%), Francia (3,4 miliardi, 21%), Portogallo (settecento milioni di litri, 5%), Germania (settecento milioni, 4%) e Ungheria (quattrocento milioni, 25% del totale UE).

I principali partner per le esportazioni di vino dell'UE sono il Regno Unito e gli Stati Uniti, che rappresentano il 44 per cento del totale.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.