L'Agenzia portoghese per l'ambiente approva la vendita di dighe EDP

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 22-11-2020 16:00:00 · 0 Commmenti

Il Ministero dell'Ambiente e dell'azione per il clima ha annunciato che l'Agenzia portoghese per l'ambiente (APA) ha approvato la vendita delle dighe EDP (Miranda, Bemposta, Picote, Baixo Sabor e Foz-Tua) all'ENGIE.

Si afferma che la trasmissione degli usi idroelettrici di Miranda, Bemposta, Picote, Baixo Sabor (costituito da due dighe) e Foz-Tua, con il consenso dell'APA alla trasmissione di queste risorse idriche. "EDP può quindi vendere l'infrastruttura all'ENGIE", ha detto.

Secondo le informazioni presentate, la decisione dell'APA si è basata su un processo di analisi dello stato di adempimento degli obblighi dei contratti di concessione, in particolare delle misure ambientali, nonché sulla trasmissione delle responsabilità tra EDP e ENGIE, sulla codifica delle procedure operative di ciascuna diga e sulla dimostrazione che il potenziale acquirente ha le qualifiche, la capacità tecnica e finanziaria richieste al titolare originario.

È stabilito un periodo transitorio di 24 mesi, durante il quale EDP fornisce supporto tecnico alla gestione delle concessioni oggetto della trasmissione.

La trasmissione di queste concessioni da parte di EDP all'ENGIE avrà anche dei vantaggi per i territori in cui sono situate.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.