Vivere bene

scritto PA/TPN, in Stile di vita · 27-11-2020 01:00:00 · 0 Commmenti

Colore esuberante e gioie di vivere sono la firma decorativa degli interior designer Russell Whitehead e Jordan Cluroe, alias 2 Lovely Gays.

E la coppia è in missione per aiutarci a condividere la loro gioia e il loro stile, e creare case che non solo riflettano la nostra personalità e il nostro gusto, ma ci aiutino anche a vivere una vita più felice e autentica.

"Se vuoi realizzare il tuo potenziale, hai bisogno di una casa che lo faciliti - uno spazio pieno di meraviglia", dichiarano i due coniugi, che nel loro nuovo libro, Making Living Lovely, rivelano i loro abbaglianti segreti di design: Libera la tua casa con il design creativo.

"Non siamo qui per farvi cambiare tutto ciò che possedete e comprare tutto nuovo per creare un 'look'. Lungi da ciò", dicono rassicuranti Whitehead e Cluroe.

Per quanto riguarda il punto di partenza, suggeriscono: "Basta porsi tre semplici domande: Come voglio vivere? Di cosa ho bisogno intorno a me? Cosa mi dà gioia decorativa? Queste possono sembrare cose ridicolmente ovvie a cui pensare prima di progettare la propria casa, ma spesso vengono ignorate.

"Vogliamo che tu investa del tempo in te stesso e che ti prenda un momento per riflettere su ciò che funziona e ciò che non funziona, in modo da poter trovare la tua strada. La nostra speranza è di farvi sentire sicuri di fare le vostre scelte e di eseguire la vostra creatività nel vostro tempo libero. Nessuna pressione, solo case felici!

Qui, condividono sette passi verso l'arredamento gioioso e la creazione di una casa che sia veramente vostra...

1. Gli interni sono senza genere
"Pensate ai colori in termini di sensazioni che evocano e al modo in cui interagiscono in uno spazio, piuttosto che lasciarvi dettare dagli stereotipi sociali.

"Il colore non è né maschile né femminile, né le finiture morbide sono "femminili" e dure "maschili". Siamo così oltre la cosa "il rosa è per le ragazze e il blu è per i ragazzi". È una sciocchezza riduttiva. Nel corso della storia, il sessaggio dei colori ha fluttuato all'infinito. La nostra casa è prevalentemente rosa e noi la amiamo, quindi ecco!

Live lovely:
Il colore può essere evocativo e un meraviglioso punto di partenza per un design. Pensatelo come una forza positiva ed esplorate il suo impatto sui vostri interni. Per esempio, se amate il grigio, allora sentitevi felici e sicuri di questo, se siete appassionati del rosa, abbracciatelo e correte con esso. In parole povere: scegliete tonalità che facciano cantare il vostro cuore.

2. Gioca con il motivo
Gli interior designer usano il motivo per aggiungere un tocco decorativo e strati di lusso, spiegano i partner, perché colma il divario tra la funzione e la decorazione.

"La funzione del motivo è quella di aggiungere profondità e bellezza, portare connessione e creare gioia", dice Cluroe. "Se avete identificato un motivo che riporta ricordi piacevoli, ne crea di nuovi o semplicemente solleva il vostro spirito, allora vale la pena aggiungerlo al vostro design. (La nostra carta da parati per cani è stata ispirata dal nostro cane, Buckley)".

Live lovely:
Se usato con fiducia, un motivo ti attira in uno spazio e dà profondità e impatto alla tua stanza, quindi è importante pensare a dove vuoi metterlo. Non limitatevi a buttarlo nella mischia con l'abbandono; merita più del vostro tempo. Il loro consiglio: se siete indecisi, provate il modello in piccole dosi, come per i copricuscini.

3. Focus the function
Gli spazi che proprio non funzionano sono un grattacapo, ma la coppia dice che un po' di lavoro speso per concentrarsi sulla funzione di uno spazio andrà benissimo per risolverlo e perfezionarlo.

Un approccio che suggeriscono è quello di misurare uno spazio e poi tirare fuori le tue idee, in modo da poter capire esattamente come vorresti usare la stanza. Sul vostro diagramma, giocate con la posizione dei mobili chiave, per evitare di commettere errori costosi. Se si tratta di una pianta aperta, lo spazio potrebbe aver bisogno di una suddivisione in zone, quindi la sua apertura ha uno scopo.

Ricordate che uno spazio può svolgere molte funzioni diverse, ma solo una o due bene. Una volta che sapete cosa volete che faccia ogni stanza, potete scegliere le finiture e gli oggetti giusti per valorizzarlo.

Vivere bene:

Le caratteristiche di design trasformativo, come una zona scrivania nella propria casa, danno risalto a uno spazio aperto. La definizione di zone individuali all'interno di una stanza, con mobili, illuminazione o un trattamento a parete, rende più facile la sua multifunzionalità in diversi momenti della giornata.

4. Prendete la vostra curva su
Molti degli spazi che abitiamo sono angolari, con linee forti e bordi duri - quindi ogni tanto, permettetevi di rompere, suggeriscono: "Lecurvesono le ultime regole, offrono un tocco di inaspettato e portano forme organiche nella vostra casa".

Con radici nell'era Art Déco, le forme curve sono un classico che continua a tornare, quindi non abbiate paura che siano una fantasia passeggera. Se avete abbracciato l'idea di pensare fuori dagli schemi con il vostro design, sono un ottimo modo per spingere i confini.

Live lovely:
Sono appassionati di essere un po' "ribelle in casa", qualcuno che amerà gettare al vento la prudenza e scegliere forme scultoree non necessariamente per la funzione, ma perché sono divertenti e piacevoli alla vista: "Dalle sedie e le luci, ai letti e persino i mobili della cucina, portano le curve", sollecitano.

Rendere bella la vita: Free Your Home With Creative Design di Russell Whitehead e Jordan Cluroe è pubblicato da Thames & Hudson.



Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.