Modi in cui potresti sabotare segretamente il tuo sistema immunitario

in Stile di vita · 27-11-2020 01:00:00 · 0 Commmenti

L'inverno ci fa sempre pensare a fare del nostro meglio per allontanare insetti e raffreddori - e quest'anno l'immunità è più che mai nella nostra mente.

Il sistema immunitario è molto più complesso di quanto spesso gli si attribuisca - un'affascinante rete di cellule, organi, proteine e tessuti con un compito molto importante: proteggere il corpo dagli invasori esterni, come batteri, virus e parassiti.

Lavora in background in modo continuo e molti fattori diversi giocano un ruolo nel suo funzionamento, compreso il numero di cose nel nostro stile di vita quotidiano.

Mentre evitare gli insetti (con un buon lavaggio delle mani, ecc.) è una delle cose più importanti per tenere a bada gli insetti invernali, le nostre abitudini e la nostra vita possono anche avere un ruolo nel sostenere il nostro sistema immunitario - oltre a non farci alcun favore.

Ecco cinque modi per sabotare il sistema immunitario...

Fumo
È risaputo che il fumo ha un effetto nocivo su molte aree del corpo, e il delicato equilibrio del sistema immunitario non è diverso.

"Il fumo aumenta l'infiammazione nel corpo, che può portare a disturbi infiammatori cronici, come malattie cardiache, asma e artrite" spiega Emily Rollason, nutrizionista senior di Holland & Barrett.

"Il fumo può anche ridurre l'assorbimento e l'uso di alcuni nutrienti che sono benefici per il supporto del sistema immunitario, come le vitamine B12, C e D; infatti, è ben noto che i fumatori hanno maggiori esigenze per questi nutrienti".

Rollason dice che smettere di fumare non è solo benefico per il cuore e i polmoni, ma anche vitale per garantire che il vostro corpo può fare un buon recupero quando incontra un bug invernale. Parlate con un professionista della sanità se state cercando di smettere, in quanto possono parlarvi dei modi in cui possono sostenervi durante il processo.

Non riuscire a dormire abbastanza
La mancanza di un sonno di buona qualità è qualcosa che ci colpisce più di quanto non ci rendiamo conto: "Ottenere la giusta quantità di sonno è estremamente importante, soprattutto quando si tratta della risposta immunitaria adattiva", dice Rollason.

Rollason spiega che la risposta adattiva è fondamentalmente quando il corpo immagazzina una 'memoria' di qualsiasi precedente agente patogeno invasore, per aiutare a combatterlo di nuovo in futuro. Le cellule necessarie per questi processi sono regolate e attivate durante il sonno.

"Il corpo segue un naturale ciclo naturale di sonno e veglia regolato internamente, noto come ritmo circadiano, e ci sono prove a sostegno del fatto che molte cellule del sistema immunitario seguono anche questo ritmo, con alcune cellule che raggiungono il picco durante il sonno notturno", aggiunge Rollinson.

Aggiunge che il nostro corpo brucia anche molta energia quando combattiamo o ci riprendiamo da una malattia, quindi il sonno è davvero importante per aiutare a combattere gli insetti che si incontrano durante il giorno. PA


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.