Il Portogallo accoglie 530 rifugiati

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 27-11-2020 15:00:00 · 0 Commmenti

Finora, 530 persone sono arrivate nel nostro Paese nell'ambito del Programma di reinsediamento volontario dell'UNHCR e della Commissione Europea.

Nell'ambito del Programma volontario per il reinsediamento dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), 23 cittadini che beneficiano dello status di rifugiati provenienti dalla Turchia e dall'Egitto sono arrivati ieri in Portogallo.

Sette famiglie provenienti da Iraq, Sudan e Sud Sudan sono state accolte a Braga.

Finora, 530 persone sono arrivate nel nostro Paese nell'ambito del Programma di reinsediamento volontario dell'UNHCR e della Commissione Europea. Di queste, 245 sono arrivate dall'Egitto e 285 dalla Turchia.

L'accoglienza e l'integrazione dei rifugiati sono state una priorità del Governo, in uno sforzo continuo che coinvolge le autorità centrali statali e locali, nonché enti pubblici e privati, e che è stato riconosciuto dalle Nazioni Unite, dall'Organizzazione internazionale per le migrazioni, dall'Unione Europea e dal Consiglio d'Europa.

Questa priorità si è tradotta nella partecipazione attiva del Portogallo allo sforzo europeo di accoglienza dei rifugiati, sostenendo le proposte della Commissione europea per la costruzione di una politica comune europea in materia di asilo, basata sui principi di responsabilità e solidarietà, nel rispetto della dignità della persona umana e nella lotta alla tratta di esseri umani.


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.