30 persone arrestate per smaltimento di rifiuti sanitari

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 01-12-2020 11:49:00 · 0 Commmenti

La GNR ha arrestato 30 persone per lo smaltimento illegale di rifiuti sanitari legati alla covid-19 e materiale sequestrato per un valore di 790.000 euro, a seguito di ispezioni effettuate su oltre 2.000 aziende, ospedali e centri sanitari.

Secondo una dichiarazione di Europol (Servizio di Polizia Europeo), l'azione del GNR faceva parte dell'operazione Retrovirus per combattere lo smaltimento e il trasporto illegale di rifiuti sanitari, che ha coinvolto 30 paesi e in cui sono state effettuate circa 280.000 ispezioni e 102 persone sono state arrestate.

Secondo l'agenzia di stampa di Lusa, la Guardia Nazionale Repubblicana (GNR) ha ispezionato più di 2.000 aziende, ospedali e centri sanitari, arrestando 30 persone, sequestrando materiale per un valore di 790.000 euro ed emettendo multe per violazioni amministrative.

Le autorità hanno anche controllato il trasporto di rifiuti sanitari attraverso l'Unione Europea e la polizia nella Repubblica Ceca, in Polonia, Romania e Slovacchia ha individuato spedizioni illegali, che sono state rispedite nel paese di origine.

Un'altra tendenza individuata durante l'operazione è stato il possibile inquinamento delle acque reflue urbane. La Guardia Civile spagnola ha lanciato l'operazione Arcovid per indagare sui trattamenti di filtrazione dell'acqua per gli inquinanti e la possibile presenza del nuovo coronavirus.

Dall'inizio della pandemia, le autorità di polizia hanno rilevato una "potenziale crescita nel trattamento e nello smaltimento illegale dei rifiuti sanitari" che ha spinto le autorità di diversi paesi a effettuare ispezioni sugli edifici e sul trasporto dei rifiuti sanitari, "che erano cruciali per prevenire il traffico illegale, lo stoccaggio, lo scarico e il trasporto dei rifiuti", secondo Lusa.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.