Nuovo oltraggio all'aeroporto di Lisbona

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 08-12-2020 10:00:00 · 0 Commmenti

Un gruppo di 72 cittadini provenienti da vari settori della società hanno chiesto al Governo di adottare misure per estendere la dichiarazione di impatto ambientale (DIA) relativa al processo di sviluppo del nuovo aeroporto di Lisbona.

"Alla luce delle conoscenze e delle tecniche esistenti, crediamo sia possibile trovare una soluzione più amichevole per l'ambiente, per la gestione e la pianificazione del territorio e, soprattutto, per i cittadini e il Paese. Una soluzione che contribuisca positivamente al necessario sviluppo economico e sociale del Paese, oltre che alla lotta ai cambiamenti climatici", hanno sottolineato.

Nella lettera, il gruppo ha ritenuto positive le dichiarazioni che si stavano facendo per "approfittare dell'attuale pandemia e della crisi che si sta verificando nel settore aeroportuale per affrontare, senza pressioni, una soluzione migliore rispetto all'opzione sbagliata di costruire un nuovo aeroporto a Montijo".

Gli abbonati hanno anche espresso la loro totale disponibilità a contribuire ad una soluzione adeguata ed equa basata su un obiettivo costi-benefici e strategico del Portogallo.

Il Governo dovrà effettuare, il prossimo anno, una Valutazione Ambientale Strategica per il nuovo aeroporto di Lisbona.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.