Il governo dà il "via libera" al Natale

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 11-12-2020 01:00:00 · 0 Commmenti

Il governo ha annunciato le nuove misure di blocco per il Paese, pur evidenziando l'allentamento delle restrizioni per il periodo natalizio, purché la situazione rimanga stabile.

Al termine del Consiglio dei Ministri, che ha approvato le misure da mettere in atto durante lo stato di emergenza e che saranno in vigore tra le 00:00 del 9 dicembre e le 23:59 del 23 dicembre, il Primo Ministro António Costa ha dichiarato che le misure relative al periodo di Natale e Capodanno saranno oggetto di valutazione il 18 dicembre per confermare il trend di miglioramento della pandemia di Covid-19.

Costa ha detto che il popolo portoghese ha il "via libera" per festeggiare il Natale e il Capodanno, ma ha avvertito che se la situazione epidemiologica dovesse peggiorare, il governo non esiterà a "mettere il freno a mano".

"Devo essere franco e parlare chiaro e veritiero con i portoghesi: se le cose non continueranno ad andare come sono andate, se le cose cambieranno radicalmente, se avremo di nuovo una crescita esponenziale dell'epidemia, dovremo applicare il freno a mano", ha detto António Costa.

António Costa ha annunciato che il Governo intende allentare le restrizioni durante il periodo di Natale e Capodanno se continuerà l'attuale tendenza a ridurre il tasso di trasmissibilità.

"Non voglio definire qui una linea rossa e voglio insistere sul fatto che è alla nostra portata avere il via libera per il Natale, continuando a rispettare le regole nei prossimi quindici giorni, come abbiamo fatto negli ultimi quindici giorni", ha aggiunto.

I dettagli delle misure di blocco festivo proposte sono riportati qui di seguito, anche se sono soggetti a modifiche in base alla decisione del governo del 18 dicembre.

Natale

  • Movimento tra i comuni consentito tra il 23 e il 26 dicembreConsigli di "altissimo rischio", "altissimo rischio" e "alto rischio".
  • Il 23 dicembre il coprifuoco è mantenuto tra l'1 e le 5 del mattino, tranne "per le persone che viaggiano".
  • Il 24 e 25 dicembre il coprifuoco sarà solo dalle 2 alle 5 del mattino.
  • Il 26 dicembre (sabato) il divieto di circolazione entrerà in vigore solo alle 23.
  • Il 24 e 25 dicembre, e indipendentemente dalla loro ubicazione, i ristoranti possono operare fino all'1 del mattino (l'accesso al pubblico è escluso per i nuovi ingressi alle 00:00) e non si applicano gli orari di chiusura per gli esercizi culturali.
  • Il 26 dicembre i ristoranti possono operare, per i pasti in stabilimento, fino alle 15:30.

Capodanno

  • La circolazione tra i comuni è vietata tra le ore 00:00 del 31 dicembre 2020 e le ore 5:00 del 4 gennaio 2021, "salvo che per motivi di salute, di estrema urgenza o altri specificamente previsti".
  • I festeggiamenti pubblici o le celebrazioni aperte al pubblico di carattere non religioso sono vietati il 31 dicembre e il 1° gennaio 2021.
  • Secondo il Primo Ministro, a Capodanno non sono consentiti "raduni in pubblico di più di sei persone".
  • Il 31 dicembre il divieto di trasporto pubblico entra in vigore solo alle 2 del mattino.
  • Il 1° gennaio 2021, il coprifuoco entra in vigore alle 23.
  • A Capodanno, i ristoranti e i locali simili, indipendentemente dalla loro ubicazione, possono chiudere entro l'1 del mattino (l'accesso al pubblico è escluso per i nuovi ingressi alle 00:00).
  • Il 1° gennaio, nei comuni ad "altissimo rischio" e ad "altissimo rischio", gli esercizi di ristorazione e simili possono operare, per il servizio pasti nello stabilimento stesso, solo fino alle 15.30.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.