Di conseguenza, come molti altri, passo più tempo di quanto vorrei in cucina.

Durante il primo blocco, ho cucinato al forno, dopo aver tirato fuori i miei libri di ricette dimenticati da tempo e polverosi per qualcosa di facile. Non sono una grande appassionata di cucina, alcuni direbbero pigra, ma i fallimenti sono in cima alla mia lista di tentativi. Torte che non si alzano, frutta che affonda in fondo, mi manca qualche ingrediente vitale e sostituisco qualcos'altro che non funziona, giudico male il calore e brucio le cose....bisogno di dire di più.

Ma un paio di settimane fa mi sono imbattuto in una ricetta che si supponeva fosse "pollo facile con salsa di cipolla e aglio". Mio marito era piacevolmente sorpreso che non fosse una cena surgelata quando è apparsa nel suo piatto, nonostante il mio tentativo di sabotarla usando la crème fresh invece della panna pesante (apparentemente un sostituto accettabile), è stato un successo... e la buona notizia è che potrei anche riprovarci!