10 milioni di euro per lo studio dei grandi incendi boschivi

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 20-12-2020 18:00:00 · 0 Commmenti

Un progetto internazionale guidato dallo scienziato Domingos Xavier Viegas, dell'Università di Coimbra (UC), ha ottenuto un finanziamento di 10 milioni di euro per lo studio dei grandi incendi boschivi.

Intitolato "FirEUrisk - Developing a holistic, risk-wise strategy for European wildfire management", il progetto è stato approvato nell'ambito del programma Horizon 2020 dell'Unione Europea - tema "Forest Fires Risk Reduction: towards an Integrated Fire Management Approach in the EU": verso un approccio integrato alla gestione degli incendi in Europa, ha dichiarato UC in un comunicato.

Questo "ambizioso progetto" riunisce 39 partner provenienti da tutto il mondo - Germania, Australia, Belgio, Canada, Cipro, Spagna, Stati Uniti d'America, Francia, Finlandia, Grecia, Paesi Bassi, Israele, Italia, Portogallo, Regno Unito, Romania, Svezia, Ucraina, Ungheria.

Presso l'Università di Coimbra, lo studio sarà realizzato presso il Centro Studi sugli Incendi Forestali (CEIF) dell'Associazione per lo Sviluppo dell'Aerodinamica Industriale (ADAI), la Facoltà di Scienze e Tecnologie dell'Università di Coimbra, coinvolgendo anche team delle scuole di diritto (attraverso l'Istituto Legale) e di Medicina. In generale, "FirEUrisk, con una durata di quattro anni, ha come obiettivi principali, utilizzare le conoscenze scientifiche sviluppate per aggiornare i sistemi di valutazione del rischio di incendi boschivi, compresi i fattori critici che non sono ancora presi in considerazione, proporre misure efficaci per la sua riduzione e adattare le strategie di gestione degli incendi ai futuri cambiamenti climatici e socio-economici, sottolinea l'UC.

Questi obiettivi, spiega il team di Xavier Viegas, "saranno raggiunti in stretta collaborazione tra ricercatori, utenti e cittadini, integrando nuove tecnologie, linee guida e raccomandazioni politiche per migliorare i sistemi e le pratiche attuali, dalla scala regionale a quella europea". Il progetto affronterà "tutti i tipi di incendi boschivi, con particolare attenzione ai mega-incendi, all'interfaccia urbano-forestale e alle sfide degli incendi emergenti nell'Unione Europea del Nord".


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.