Vendite di merluzzo in crescita in Portogallo

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 20-12-2020 10:00:00 · 0 Commmenti

Il merluzzo di Coimbra questo mese ha visto un aumento del 43 per cento nella vendita di merluzzi interi salati secchi nel commercio tradizionale, rispetto allo stesso periodo del 2019, ha detto il manager Joselito Lucas alla Lusa News Agency.

"Questa crescita, avvenuta tra il 1° e il 16 dicembre, è dovuta all'aumento del consumo di merluzzo secco da parte dei portoghesi e anche al fatto che la gente compra di più nei negozi", ha spiegato.

"Dato che le aziende non organizzeranno le solite cene di Natale, stanno offrendo cestini ai loro lavoratori e stanno inserendo il merluzzo nelle scatole, che è già stato tagliato", ha detto il direttore dell'azienda di Coimbra, fondata nel 1987.

D'altra parte, dice il manager, "le persone che cercano il merluzzo comprano più tardi", il che spiega anche l'aumento registrato tra il 1° e il 16 dicembre, rispetto allo stesso periodo del 2019.

"Nel periodo di maggio e giugno c'è stato un calo delle vendite superiore al 50 per cento, da cui non siamo mai riusciti a recuperare", ha detto Joselito Lucas, osservando che, nel totale accumulato, Lugrade prevede per quest'anno un calo del 10 per cento del fatturato rispetto al 2019.

Anche il settore dell'export, che rappresenta il 15% del fatturato, circa quattro milioni di euro, chiuderà l'anno con una perdita del 10%, dovuta principalmente al "confinamento nei paesi europei".

"Nel post confinamento abbiamo recuperato qualcosa, ma non abbastanza", ha detto Joselito Lucas, aggiungendo che il calo maggiore si è registrato in Francia, uno dei paesi più colpiti dal covid-19.

L'azienda esporta in diversi Paesi del mondo, dalla Germania al Canada, passando per la Svizzera.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.