Il Presidente si aspetta un secondo ma più difficile mandato nel 2021

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 21-12-2020 16:00:00 · 0 Commmenti

Marcelo Rebelo de Sousa ha detto che si aspetta un secondo mandato, più difficile, se sarà rieletto presidente della Repubblica, identificando "più polverizzazione" nel sistema del partito, a destra e a sinistra.

"Penso che il secondo mandato sarà più difficile se mi sarà dato dai portoghesi", ha detto il capo dello Stato e candidato presidenziale, in un'intervista a TVI, affermando di non sapere quando la pandemia di Covid-19 finirà e quanto durerà la crisi economica e sociale.

Marcelo Rebelo de Sousa ha sostenuto che "più a lungo va avanti tutto questo, maggiore è la disuguaglianza tra i portoghesi", sottolineando che "questo è un fattore che sta peggiorando".

Alla domanda se pensa che l'anno prossimo ci saranno elezioni parlamentari anticipate, ha risposto: "No, questo non accadrà".

Ha sottolineato che il bilancio dello Stato per il 2021 è stato approvato, che il Portogallo assumerà la presidenza dell'Unione Europea nella prima metà dell'anno e che seguiranno le elezioni locali.

E poi c'è il dibattito interno ai partiti per la fine del mandato di molti leader". Questo significa che nessuna crisi è auspicabile e prevedibile nel 2021", ha concluso.


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.