Tempo freddo per Natale

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 23-12-2020 12:00:00 · 0 Commmenti

Le previsioni meteorologiche indicano un Natale senza pioggia, ma con un calo di temperatura nella terraferma portoghese, "soprattutto le temperature minime", che possono essere valori potenzialmente negativi nell'interno nord.

Secondo le informazioni fornite dall'Istituto Portoghese del Mare e dell'Atmosfera (IPMA) sul suo sito web, fino al 23 dicembre il clima sulla terraferma sarà influenzato da un anticiclone situato all'interno della penisola iberica e da una massa d'aria calda e umida, per cui sono previsti periodi di forte copertura nuvolosa e qualche pioggia, che potrebbe essere più intensa nel Minho e nel litorale del Douro.

Per tutto il 23 dicembre, una superficie frontale fredda che passa attraverso le regioni del Nord e del Centro provocherà leggeri rovesci, accompagnati da un abbassamento della temperatura, verso queste zone, per poi passare attraverso il Sud, fino alle prime ore del 24 dicembre.

Fino alla mattina del 24 dicembre, giovedì, ci saranno nebbia e nebbia in alcuni punti e il vento sarà da leggero a moderato, a volte forte negli altipiani, ma durante la vigilia di Natale "è previsto un cambiamento del tempo, con copertura nuvolosa ridotta e senza precipitazioni, a causa di un anticiclone a nord-ovest della penisola iberica e di una massa d'aria fredda e secca".

"La temperatura scenderà, soprattutto i minimi. La notte della vigilia di Natale il minimo sarà di circa 2ºC a 6ºC nella costa nord e centrale, 8ºC a 10ºC nella costa sud, -2ºC a 2ºC nella parte interna e centrale nord, e tra 3ºC e 6ºC nella parte interna meridionale.Il vento ruoterà gradualmente verso il quadrante est, intensificandosi il 25 dicembre, che, a sua volta, vedrà un ulteriore calo della temperatura", dice l'IPMA.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.