Appello per un'elezione presidenziale più alta

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 25-12-2020 18:00:00 · 0 Commmenti

Il presidente del Parlamento portoghese, Eduardo Ferro Rodrigues, ha chiesto un "voto di massa" alle elezioni presidenziali del 24 gennaio e ha sostenuto che ci deve essere una "grande coesione politica" nel 2021.

Eduardo Ferro Rodrigues è intervenuto all'Antigo Picadeiro Real, a Belém, Lisbona e ha lasciato un promemoria "della necessità di avere, nonostante le difficili circostanze in cui si trova il Paese, una grande mobilitazione per votare alle elezioni presidenziali".

Secondo Ferro Rodrigues, sarebbe "una dimostrazione di maturità civica e democratica, accanto a tante che i portoghesi hanno dimostrato negli ultimi mesi, un voto massiccio il 24 gennaio".

A suo avviso, "il Parlamento non solo ha dato un grande esempio di cooperazione istituzionale con il Presidente della Repubblica e con il governo, ma ha anche dato un esempio di capacità di lavoro e di disponibilità a reagire in tempi di crisi che erano perfettamente prevedibili un anno fa".

Nel 2021 dobbiamo anche "mantenere il parlamento e le istituzioni democratiche pienamente funzionanti", ha detto.

"Abbiamo quindi questa opportunità nel 2021 per andare verso nuove formule di crescita economica, verso un'economia più digitale, più verde, senza sacrificare l'occupazione - è una cosa molto difficile e richiederà una grande coesione politica, così come è esistita negli ultimi anni", ha detto.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.