Il 'Licenziamento' semplificato è stato rifiutato a circa 500 aziende

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 26-12-2020 12:00:00 · 0 Commmenti

Circa 500 aziende si sono viste rifiutare la richiesta di accesso alla cassa integrazione semplificata a causa di debiti con la previdenza sociale, ha detto il Ministro del Lavoro, della Solidarietà e della Sicurezza Sociale, Ana Mendes Godinho

"Il licenziamento semplificato ha riguardato 896.000 persone in termini di processi pagati e già completati, coprendo circa 110.000 aziende", ha dichiarato il ministro.

D'altra parte, "ci sono state circa 500 aziende che hanno visto respingere le loro richieste", ha aggiunto Ana Mendes Godinho, spiegando che il rifiuto è avvenuto "per motivi di debiti non ancora regolarizzati".

Il ministro ha detto che il sostegno che ha seguito il licenziamento si è semplificato a sostegno del progressivo recupero e dell'incentivo alla normalizzazione dell'attività copre attualmente 69.000 imprese e 551.000 lavoratori. "È importante notare che l'82% di queste situazioni sono situazioni in cui le imprese si impegnano a mantenere i posti di lavoro più a lungo, cioè durante i sei mesi di copertura della misura altri due mesi dopo la cessazione della misura", ha aggiunto Ana Mendes Godinho.

In risposta al CDS-PP Cecilia Meireles, il ministro ha precisato che delle 69.000 imprese coperte da questi due sostegni, 50.000 hanno optato per favorire la normalizzazione e 19.000 per il sostegno alla ripresa. Inoltre, sul bilancio delle misure di risposta alla covid-19, il Ministro ha indicato che il programma di rafforzamento delle risorse umane nel settore sociale dell'Istituto per l'Impiego e la Formazione Professionale (IEFP) copre 12.250 persone.

Il Ministro del Lavoro ha inoltre affermato che il sostegno straordinario di 438,81 euro per i lavoratori senza protezione sociale è già stato versato a 17.000 persone, mentre il sostegno ai lavoratori autonomi ha raggiunto finora 173.000 beneficiari.


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.