Il servizio di telemedicina in corso di realizzazione in tutto il paese

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 27-12-2020 14:00:00 · 0 Commmenti

Il Segretario di Stato per la Sanità, Diogo Serras Lopes, ha annunciato oggi l'intenzione di installare in tutto il Paese, in particolare nei consigli parrocchiali, degli sportelli SNS24 per la fornitura di servizi digitali e di tele-sanità.

Il funzionario ha spiegato che l'idea è quella di evitare inutili viaggi nei centri sanitari: "Intendiamo diffondere questi rami nel resto del Paese il più rapidamente possibile", ha detto Diogo Serras Lopes.

Secondo il protocollo, i consigli parrocchiali devono fornire una sede adeguata per l'installazione dello sportello, assumersi i costi derivanti dall'operazione e garantire le risorse umane necessarie.

Allo sportello, i cittadini potranno prendere un appuntamento, fare una tele-consultazione, rinnovare le prescrizioni e consultare i risultati degli esami, avendo anche accesso a diversi altri servizi digitali. "È un modo più efficiente e veloce di contatto tra il cittadino e il suo operatore sanitario".

Diogo Serras Lopes ha spiegato che questi rami non sono comparsi a causa della pandemia di covide-19."Il servizio SNS24 è avvenuto nonostante la pandemia", ha detto, ammettendo però che la covid-19 è servita a rafforzare l'importanza e l'accuratezza della tele-salute.

Il funzionario del governo ha detto che le filiali del SNS24 sono assunte come un progetto di "strutturazione", che si tradurrà in "guadagni di efficienza e di salute". "Agli sportelli, gli utenti saranno in grado di eseguire in sicurezza una serie di atti che finora hanno richiesto viaggi nei centri sanitari", ha concluso. L'estensione di questi sportelli a tutto il Paese non ha ancora una "pianificazione definita".



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.