L'autopsia conclude che la morte della donna non era dovuta al vaccino

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 06-01-2021 08:00:00 · 0 Commmenti

L'autopsia sul funzionario Oporto IPO morto due giorni dopo essere stato vaccinato contro Covid-19 ha concluso che la causa del decesso non era dovuta al vaccino, ha spiegato il governo il 6 gennaio.

« Si informa, senza alcun riferimento alla causa del decesso, che è coperta dalla segretezza della giustizia, che i dati preliminari risultanti dall'autopsia medico-legale effettuata oggi [5 gennaio] non mostrano alcun nesso tra il decesso e il vaccino cui è stato sottoposto», afferma una dichiarazione di il Ministero della Giustizia.

Secondo un rapporto pubblicato da Jornal de Notícias, assistente operativo dell'IPO (Istituto portoghese di oncologia) di Oporto, vaccinato contro Covid-19 il 30 dicembre, morì improvvisamente il 1° gennaio.

Secondo la stessa fonte, che cita un chiarimento da parte dell'istituzione, l'assistente non ha registrato alcuna reazione avversa al vaccino.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.