L'industria richiede il "take-away", le consegne e il "drive-thru" permessi in confinamento

scritto TPN/Lusa, in Notizia, Cibo e Vino · 12-01-2021 20:00:00 · 0 Commmenti

L'Associazione dell'ospitalità, della ristorazione e simili del Portogallo (AHRESP) ha chiesto al governo di consentire l'operazione di "take-away", consegne e "drive-thru" nel nuovo confino, che dovrebbe essere annunciato mercoledì.

"L'AHRESP chiede al Governo, in vista di un nuovo confinamento e chiusura degli esercizi di ristorazione e simili al pubblico, di poter operare, come è stato fatto, in regime di 'consegna' e 'take-away'", si appella all'associazione.

Per quanto riguarda il take-away, l'AHRESP sostiene che "dovrebbe essere inclusa l'autorizzazione all'esercizio in regime di "drive-thru", una modalità in cui i clienti rimangono a bordo dei loro veicoli riducendo così ogni rischio di contagio".

Diversi esperti, leader politici e rappresentanti delle organizzazioni della società civile sono riuniti oggi in occasione della sessione di presentazione della situazione epidemiologica, che si svolge presso il responsabile di Infarmed - Autorità nazionale per la medicina e i prodotti sanitari di Lisbona.

Questo incontro precede la decisione di mettere il Paese in un nuovo regime di reclusione generale per sostenere il progresso della pandemia dopo che il numero dei morti e i nuovi casi di covid-19 sono aumentati significativamente nell'ultima settimana. Pertanto, l 'AHRESP sostiene anche la necessità di un nuovo quadro di sostegno al settore per un nuovo contenimento. "Di fronte a un nuovo confinamento, è sempre più urgente rendere disponibili le misure già annunciate dal governo il 10 dicembre, così come la necessità di un nuovo quadro per sostenere le aziende e i loro lavoratori", ha detto.

Vista l'imminenza di un nuovo confino - e nell'ipotesi che siano consentiti il take-away, le consegne a domicilio e il drive-thru - l'AHRESP ricorda anche che la Direzione Generale della Salute (DGS) ha pubblicato delle regole specifiche per i corrieri, che dovrebbero essere seguite e raccomandate a questi professionisti dagli stessi stabilimenti.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.