Jerónimo Martins guadagna

scritto TPN/Lusa, in Business, Notizia · 15-01-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Il fatturato consolidato di Jerónimo Martins è cresciuto del 3,5% lo scorso anno, rispetto al 2019, a 19,3 miliardi di euro, ha annunciato il proprietario di Pingo Doce, una catena che ha registrato un calo dell'1,9%.

In una dichiarazione inviata alla Securities Market Commission (CMVM), Jerónimo Martins ha affermato che "il 2020 si chiude con una forte performance segnata da un'azione più che mai focalizzata sulle esigenze dei consumatori, in un contesto particolarmente difficile".

Lo scorso anno, il fatturato di Pingo Doce è sceso dell'1,9% a 3,869 milioni di euro, mentre quello di Recheio è sceso del 15,9% a 847 milioni di euro.

In Polonia, il fatturato di Biedronka è aumentato del 6,7% (+10,4% in valuta locale) a 13.465 milioni di euro, mentre quello di Hebe (catena salute e benessere) è sceso del 5,4% a 245 milioni di euro.

In Colombia, le vendite delle seghe a catena Ara sono cresciute dell'8,9% (+ 24,4% in valuta locale) a 854 milioni di euro.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.