Milioni per aiutare il Portogallo a seguire Brexit

scritto TPN/Lusa, in Notizia, Business · 15-01-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Il Portogallo dovrebbe ricevere almeno 58,3 milioni di euro dall'Unione Europea (UE) per sostenere i settori economici più colpiti dal ritiro del Regno Unito dal mercato unico, ha annunciato la Commissione Europea.

Tale valore (a prezzi correnti) si riferisce alla prima quota di questa riserva post-Brexit, la cui distribuzione deve ancora essere approvata dagli Stati membri e dal Parlamento europeo.

Dopo l'annuncio della creazione di questa riserva lo scorso dicembre, il Commissario europeo per la coesione e le riforme, la portoghese Elisa Ferreira, viene a specificare gli importi assegnati a ciascun paese.

In una pubblicazione su Twitter, il Commissario europeo parla di una riserva di adattamento di circa 5 miliardi di euro per il totale dei 27 Stati membri, che mira a "sostenere i paesi, le regioni e i settori più colpiti".

Secondo il documento, si prevede che quest'anno saranno versati circa 4,245 miliardi di euro a prezzi correnti (4 miliardi a prezzi costanti) e che i restanti 1,1 miliardi di euro (1 miliardo a prezzi costanti) saranno distribuiti nel 2024.

Sempre sulla base di questa tabella pubblicata su internet, l'Irlanda e i Paesi Bassi dovrebbero essere i principali beneficiari della riserva di adattamento, in un elenco che è guidato anche da Germania, Francia e Belgio.

Come il Portogallo, in questa prima tranche, anche l'Irlanda dovrebbe ricevere 1,052 miliardi di euro, i Paesi Bassi 757,4 milioni di euro, la Germania 455,4 milioni di euro, la Francia 420,8 milioni di euro e il Belgio 324,1 milioni di euro.

Nella proposta presentata a fine dicembre, la Commissione Europea ha dichiarato che l'assegnazione dei fondi terrà conto "dell'importanza degli scambi commerciali con il Regno Unito e dell'importanza della pesca nella zona economica esclusiva del Regno Unito".

L'accordo post-Brexit tra l'UE e il Regno Unito, entrato in vigore il 1° gennaio 2021, consente ad entrambi di continuare a negoziare senza quote o tariffe.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.