AMAL per richiedere il rimborso dei ventilatori difettosi

scritto TPN/Lusa, in Notizia, Algarve · 18-01-2021 20:00:00 · 0 Commmenti

AMAL chiede il rimborso di 1,3 milioni di euro investiti in 30 ventilatori

AMAL - l'associazione della Comunità Intermunicipale dell'Algarve - chiederà il rimborso di 1,3 milioni di euro investiti in 30 ventilatori, acquistati per il Gruppo Ospedaliero dell'Algarve (CHUA), e che non funzionano, ha riportato domenica il quotidiano Público. Il presidente dell'AMAL António Pina, citato da Público, ha affermato che "c'è un consenso a chiedere il rimborso del denaro", tenendo conto che i ventilatori, acquistati in Cina, l'anno scorso, sono stati trovati con problemi tecnici insormontabili, confermati dall'organizzazione no-profit Common Use Service of Hospitals (SUCH). Sulle informazioni



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.