Il Portogallo introduce misure di blocco più severe

scritto Daisy Sampson, in Notizia · 18-01-2021 18:29:00 · 0 Commmenti

Il primo ministro António Costa ha annunciato nuove misure di blocco più severe per il Paese dopo il costante aumento del numero di casi nel Paese.

Nel suo discorso alla nazione Costa ha dichiarato che è "inaccettabile mantenere i livelli di circolazione tra il pubblico come si è visto durante il fine settimana", sottolineando i dati dei trasporti pubblici e delle reti di telefonia mobile che hanno mostrato che nell'ultimo fine settimana c'è stata solo una riduzione di circa il 30% nella circolazione delle persone in Portogallo.

Ha ribadito che ciò che conta non sono i divieti, ma l'importanza di proteggere se stessi, gli altri e il Servizio Sanitario Nazionale (SNS) in questo momento.

Le nuove regole includono:

Il divieto di vendita o di consegna o di servizio di ritiro di qualsiasi bene non alimentare, compresi i negozi di abbigliamento.

Tutte le aree alimentari dei centri commerciali devono essere chiuse, anche da asporto.

Sono vietate tutte le campagne promozionali e le vendite che incoraggino la circolazione delle persone.

I parchi possono rimanere aperti ma nessuno può fermarsi in queste aree.

Le amministrazioni locali devono limitare l'accesso alle aree che attirano grandi concentrazioni di persone, come le rive dei fiumi o i lungomare. È vietato l'uso di panchine, parchi giochi, attrezzature sportive, persino il tennis e il padel.

Tutti i lavoratori che devono lavorare fuori casa devono avere una dichiarazione valida per recarsi al lavoro. Tutte le aziende di servizi con più di 250 dipendenti hanno 48 ore di tempo per presentare una lista dei loro lavoratori essenziali.

È vietato spostarsi tra i comuni durante il fine settimana.

Tutti gli stabilimenti di qualsiasi tipo devono chiudere alle 20.00 nei giorni feriali e alle 13.00 nei fine settimana, ad eccezione dei negozi di alimentari che possono rimanere aperti fino alle 17.00 nei fine settimana.

Il governo ora rafforzerà anche la presenza della polizia nelle strade per far rispettare le regole di isolamento in tutto il paese.

"Non è il momento di feste o compleanni, la sicurezza del Paese dipende da tutti, usare una maschera, lavarsi le mani, mantenere la distanza sociale, proteggere se stessi e gli altri, la nostra salute e quella di tutti gli altri è in gioco", ha detto Costa.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.