Le prime dosi di vaccino Johnson & Johnson potrebbero essere disponibili nel 2° trimestre del 2021

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 19-01-2021 20:00:00 · 0 Commmenti

Il direttore medico di Janssen Pharmaceutical, Manuel Salavessa, ha stimato che le prime 1,25 milioni di dosi del vaccino Covid-19 sviluppato da Johnson & Johnson potrebbero essere disponibili in Portogallo nel secondo trimestre del 2021.

Facendo il punto sul vaccino Covid-19 sviluppato da Johnson & Johnson, Manuel Salavessa ha detto all'agenzia di Lusa che i 45.000 volontari della sperimentazione di fase III sono stati tutti vaccinati dal 17 dicembre.

"Speriamo di avere i primi risultati di fase III più tardi in gennaio, in modo che, se saranno positivi, come speriamo, presenteremo successivamente la nostra richiesta all'EMA [European Medicines Agency]", ha detto il direttore medico dell'azienda farmaceutica Johnson & Johnson Janssen in una dichiarazione scritta a Lusa.

Dopo l'approvazione, ha detto, "l'impegno con le autorità, in particolare con quelle portoghesi, è che le prime dosi potrebbero essere disponibili nel secondo trimestre del 2021".

L'accordo con la Commissione Europea prevede 200 milioni di dosi quest'anno con un'opzione per ulteriori 200 milioni di dosi.

Per il Portogallo, ha detto Manuel Salavessa, l'impegno è di 4,5 milioni di dosi per il 2021, di cui 1,25 milioni nel secondo trimestre del 2021.

"Considerando che si tratterà di un vaccino monodose, crediamo che darà un contributo molto significativo in termini di popolazione portoghese e di lotta contro la pandemia", ha sottolineato.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.