Il Parlamento vuole una valutazione ambientale strategica per il settore minerario

scritto TPN/Lusa, in Notizia, Rinnovabile · 20-01-2021 18:00:00 · 0 Commmenti

Il Parlamento portoghese ha approvato due progetti di risoluzione della PCP e del PNA che raccomandano al governo di effettuare valutazioni ambientali strategiche prima di concedere i diritti di esplorazione mineraria.

"Prima di lanciare gare d'appalto per nuovi diritti di prospezione ed esplorazione di giacimenti minerari, il Governo promuove una Valutazione Ambientale Strategica associata all'identificazione dei principali vincoli", raccomanda il PCP.

Nella sua iniziativa, il PAN propone inoltre al Governo di "promuovere, con urgenza", la "realizzazione di una Valutazione Ambientale Strategica che descriva le varie ipotesi di localizzazione delle operazioni minerarie, escludendo tutte quelle localizzate in aree protette".

L'Assemblea della Repubblica ha anche approvato un testo definitivo della Commissione Ambiente, Energia e Pianificazione Territoriale, basato sulle bozze di risoluzioni di CDS-PP, Chega e del deputato non registrato Joacine Katar Moreira, che raccomanda al governo "di istituire il 25 settembre come Giornata Nazionale della Sostenibilità".

E' stato anche approvato un testo finale della commissione per gli affari costituzionali, diritti, libertà e garanzie, basato sulle risoluzioni di PAN, BE e del deputato Joacine Katar Moreira, che raccomanda al governo che "la valutazione della possibilità di viaggiare a scopo di ricongiungimento familiare per le coppie binazionali non sposate sia fatta in un momento precedente all'arrivo del richiedente in Portogallo, con tempo sufficiente per l'acquisizione dei voli e la rispettiva pianificazione della vita familiare".

I deputati chiedono inoltre che sia garantito che "l'autorizzazione a viaggiare a scopo di ricongiungimento familiare costituisca un precedente per la riapplicazione automatica di questi diritti in caso di nuove restrizioni alla circolazione tra le frontiere" e che sia possibile per "le coppie binazionali non sposate, così come per i figli a carico o le persone a carico, incontrarsi nuovamente in Portogallo".

Un altro testo finale è stato approvato anche dalla Commissione Educazione, Scienza, Gioventù e Sport, che riunisce le raccomandazioni della PCP e della PEP e chiede al Governo di "promuovere con urgenza un'ampia consultazione degli organismi nazionali delle associazioni sportive e degli sport adattati, a vari livelli, per lavorare, insieme alla Direzione Generale della Salute, alle norme e alle condizioni per la pratica dello sport, con coloro che conoscono meglio il territorio e la realtà sportiva".

Il testo raccomanda inoltre di "rendere possibile il graduale ritorno del pubblico a tutte le manifestazioni sportive, nel rispetto della situazione epidemiologica e della tutela degli standard sanitari", di "normalizzare gradualmente le competizioni" e di sostenere il movimento associativo sportivo per la "graduale e sicura ripresa dell'attività", e di incoraggiare la pratica sportiva.

D'altro canto, il Parlamento ha respinto, con il voto contrario di PS, PSD e BE, un progetto di raccomandazione ENP per "una valutazione scientifica globale degli effetti dell'attuazione dell'accordo ortografico del 1990".



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.