L'ospedale militare di Lisbona raddoppia la capacità

scritto TPN/Lusa, in Notizia, Regionale · 21-01-2021 19:30:00 · 0 Commmenti

Il centro di Lisbona dell'Ospedale Militare ha raddoppiato la sua capacità, con 140 posti letto in più, per aiutare a curare i pazienti della Covid-19, ha annunciato il 21 gennaio il Ministero della Difesa Nazionale (MDN).

In totale, l'ospedale avrà 274 letti di reparto, 197 per i pazienti di Covid-19 (72%) e 20 letti di terapia intensiva, di cui 15 per quelli infettati dal nuovo coronavirus (75%), ha detto una dichiarazione del MDN.

Attualmente, 124 pazienti affetti da Covid-19 sono ricoverati nei due poli dell'ospedale delle Forze Armate (Lisbona e Porto), 101 dei quali provengono dal Servizio Sanitario Nazionale (SNS).

Per raddoppiare la capacità, con 140 posti letto in più, l'ospedale ha dovuto adattare diversi spazi, comprese le sale da pranzo e le sale per le consultazioni ambulatoriali, secondo il comunicato.

Il Centro de Apoio Militar Covid-19, a Lisbona, ha aumentato ancora una volta la sua capacità di ricovero, passando da 60 a 72 posti letto, insieme a un rafforzamento dei professionisti della salute da parte dell'Administração Regional de Saúde de Lisboa e Vale do Tejo (ARSLVT).



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.