Il Portogallo di nuovo sulla lista rossa svizzera

scritto TPN/Lusa, in Notizia, Mondo · 21-01-2021 18:00:00 · 0 Commmenti

La Svizzera imporrà una quarantena obbligatoria per i viaggiatori di ritorno dal Portogallo a partire da febbraio, che si aggiungerà alla lista insieme ad altri dieci paesi e cinque regioni dei paesi vicini.

Secondo l'elenco aggiornato pubblicato mercoledì dal Dipartimento federale della sanità pubblica, sono stati aggiunti altri dieci paesi, tra cui il Portogallo, e cinque regioni dei paesi vicini.

Tra i paesi ci sono Spagna, Cipro, Libano o Monaco, con l'obbligo di dieci giorni di quarantena.

Questa determinazione è stata sospesa per i viaggiatori provenienti da Croazia, Danimarca, Georgia, Lussemburgo e Serbia.

Sono state aggiunte alla lista le regioni limitrofe di Provenza-Alpi-Costa Azzurra, Emilia-Romagna e Friuli-Venezia Giulia in Italia, Turingia nella Germania orientale e Salisburgo in Austria.

La non conformità potrebbe comportare una multa fino a 10.000 franchi svizzeri [circa 9.200 euro], e un test negativo di covid-19 non pone automaticamente fine alla quarantena.

La decisione di aggiungere un paese o una regione alla lista dipende dall'incidenza della covide-19 negli ultimi 14 giorni, in particolare dal numero di nuove infezioni per 100.000 abitanti. Se l'incidenza di un Paese supera almeno 60 in relazione alla Svizzera, il Paese entra a far parte della lista.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.