La tua asma peggiora in inverno?

scritto PA/TPN, in Stile di vita · 22-01-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Essere preparati agli inneschi durante i mesi più freddi può aiutare a tenere a bada i flare-up e gli attacchi d'asma.

Avete notato che l'improvviso abbassamento della temperatura ha peggiorato i sintomi dell'asma?

La cura della salute respiratoria è importante in qualsiasi periodo dell'anno e soprattutto quest'inverno, con la continua diffusione di Covid-19 da tenere in considerazione.

Perché l'asma peggiora in inverno?

L'asma può essere più difficile da controllare durante i mesi invernali per alcuni motivi. Ruth Morrow, un'infermiera specializzata in cure respiratorie della Asthma Society of Ireland, dice che le persone spesso trovano i sintomi dell'asma indesiderati che si manifestano in questo periodo dell'anno, perché ci sono più fattori scatenanti in agguato.

"I cambiamenti di temperatura e l'aria fredda sono un fattore scatenante molto comune per le persone affette da asma e possono influire sulle vie respiratorie, causando un restringimento delle stesse", dice Morrow.

Poi ci sono tutti quei virus del raffreddore e dell'influenza in giro. Un'infezione del raffreddore o delle vie respiratorie può esacerbare i sintomi per le persone con asma.

"Entrambi questi fattori scatenanti possono irritare e infiammare le vie respiratorie, aumentando il rischio che qualcuno con asma abbia un attacco d'asma potenzialmente mortale", dice Jessica Kirby, responsabile della consulenza sanitaria presso Asthma UK e British Lung Foundation.

Come posso alleviare i sintomi dell'asma quest'inverno?

Ci sono alcune cose che le persone con asma possono fare per mantenersi il più sano possibile durante l'inverno.

Gestite correttamente la vostra asma
"Per farlo, dovreste prendere i vostri farmaci come prescritto, portare sempre con voi il vostro inalatore per alleviare i sintomi dell'asma e assicurarvi di sapere come usarli correttamente", dice Morrow.

"Se usate il vostro inalatore per il sollievo più di due volte alla settimana, parlate con il vostro operatore sanitario, poiché ciò potrebbe indicare che la vostra condizione non è controllata e potreste essere a rischio di un attacco d'asma", sottolinea Morrow.

Vestiti per il clima freddo
Ci sono modi semplici per alleviare l'aria fredda che può far scattare l'asma. Questo include vestirsi in modo appropriato per la stagione e tenersi al caldo, soprattutto quando si va all'aperto.

"Avvolgete una sciarpa intorno al naso e alla bocca, perché questo riscalderà e umidificherà l'aria, rendendo più facile la respirazione", consiglia Morrow.

Alzate il riscaldamento
Tenete calda anche la vostra casa: "È importante stare al caldo durante i mesi invernali, ma assicuratevi che la vostra casa sia ben ventilata". Se il vento e la pioggia fanno scattare le condizioni respiratorie, tieni le finestre chiuse nelle giornate particolarmente brutte", aggiunge Morrow.

Porta i tuoi allenamenti in casa

Se sei un corridore che corre all'aperto, potrebbe essere una buona idea portare i tuoi allenamenti in casa e seguire invece qualche corso di allenamento incrociato basato sul tappeto: "L'esercizio fisico in casa è un ottimo modo per migliorare la funzione polmonare e allo stesso tempo stare al caldo", dice Morrow.

Controllate le previsioni del tempo
"Cercate di limitare gli spostamenti all'esterno durante il tempo particolarmente freddo, umido e ventoso, che potrebbe rendere più difficile la respirazione", osserva Morrow.

Respirare attraverso il naso
Questo è difficile da padroneggiare, ma può fare la differenza: "Cerca di respirare il più possibile attraverso il naso, invece che con la bocca", dice Morrow, "Questo aiuterà a riscaldare l'aria prima che raggiunga i polmoni".

Prendi l'influenza e la vaccinazione contro lo pneumococco
L'influenza può essere comune, ma può essere molto grave per chi vive con una malattia polmonare: "La malattia da pneumococco è una delle principali cause di malattia e di morte nel Regno Unito e in Irlanda, in particolare tra i giovanissimi, gli anziani e le persone con un sistema immunitario indebolito", avverte Morrow.

La gente dovrebbe essere ancora più cauta sull'asma quest'inverno?

Non ci sono prove che suggeriscono che avere l'asma renda più probabile la cattura di Covid-19, dice Kirby, ma come qualsiasi virus respiratorio, le persone con asma grave o asma non ben controllata possono essere a più alto rischio di diventare gravemente malato se lo prendono.

"È quindi particolarmente importante che, con l'influenza e il Covid-19 in circolazione insieme, le persone con asma prendano precauzioni extra quest'inverno per stare bene e ridurre il rischio di aver bisogno di cure d'emergenza", aggiunge Kirby.

"Seguire una guida sociale di distanziamento, così come lavarsi le mani regolarmente e indossare un copricapo per il viso quando è il caso, ridurrà il rischio di prendere Covid-19".

Se si fuma, si è anche più a rischio: "I fumatori hanno cinque volte più probabilità di prendere l'influenza e il doppio di prendere la polmonite", sottolinea Kirby, "Smettere di fumare non solo ridurrà il rischio di prendere Covid-19, ma renderà più facile la respirazione nei giorni successivi alla cessazione".

Quando dovresti vedere un medico per la tua asma?

Se usi il tuo inalatore per il sollievo più di due volte alla settimana, o se hai più sintomi d'asma del solito, i nostri esperti dicono che dovresti prendere un appuntamento con il tuo medico di famiglia. Tuttavia, se si potrebbe avere un attacco d'asma, non aspettate l'appuntamento - cercate un consiglio e un'assistenza urgente.

"Se si sospetta di avere un attacco d'asma, è necessario agire immediatamente", dice Morrow, "Se l'asma sta peggiorando, di solito accade gradualmente nell'arco di qualche giorno, ma a volte può anche spuntare all'improvviso.

"I segnali che indicano che l'asma sta peggiorando sono tosse, respiro affannoso, fiato corto, senso di oppressione al petto, sensazione di mancanza di fiato per parlare, camminare, dormire o mangiare, labbra che diventano blu e svegliarsi durante la notte o la mattina presto", aggiunge Morrow.

Se notate uno qualsiasi di questi segni che la vostra asma sta peggiorando, non ignorateli - è davvero importante consultare un medico per essere sicuri di avere un piano d'azione.




Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.