Punti essenziali delle nuove regole di blocco

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 22-01-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Nuove misure restrittive nel contesto del nuovo blocco generale dovuto alla pandemia di covide-19 è entrato in vigore il 20 gennaio, ecco cosa dovete sapere.

Il diploma modifica il regolamento dello stato di emergenza decretato dal Presidente della Repubblica, che si applica a tutta la terraferma e che dura fino alle 11:59 del 30 gennaio.

Oltre alle nuove misure, rimangono in vigore le restanti regole del nuovo confino per combattere la pandemia, in cui sono previsti l'obbligo generale di restare a casa, l'obbligo di lavorare a distanza e la chiusura degli scambi, ad eccezione degli stabilimenti di beni e servizi essenziali.

Ecco le regole in dettaglio:

Confinamento obbligatorio

  • Dovere generale di restare a casa.
  • Viaggi autorizzati all'acquisto di beni e servizi essenziali, allo svolgimento di attività professionali, alla frequentazione degli istituti scolastici, all'attività fisica e agli sport all'aria aperta, alla partecipazione alla campagna elettorale o all'elezione del Presidente della Repubblica.
  • Obbligo di lavoro da casa, se questo non è possibile, deve essere rilasciata una dichiarazione valida.
  • Confinamento obbligatorio per le persone infette da Covid-19 o sotto sorveglianza attiva da parte delle autorità sanitarie.

Circolazione limitata tra i comuni

  • È vietato spostarsi al di fuori del proprio comune tra le 20.00 del venerdì e le 5.00 del lunedì. Sono previste eccezioni.
  • Divieto di accesso agli spazi pubblici
  • I consigli locali decidono quali aree pubbliche chiudere, comprese le spiagge e le zone lungo il fiume. Panchine, campi da gioco e aree sportive di cui è vietato l'uso.


Educazione

  • Tutti gli istituti di istruzione e formazione professionale, compresi gli asili, le scuole e le università, devono rimanere aperti.
  • I centri di tutoraggio (ATL) sono aperti per i bambini sotto i 12 anni.
  • Campagna permanente di test antigenici nelle scuole per lo screening dei casi di infezione da Covid-19.

Lavoro

  • Funzionamento a distanza obbligatorio, ogni volta che le funzioni lo consentono.
  • Le aziende del settore dei servizi con più di 250 lavoratori devono fornire all'ACT una lista di lavoratori essenziali per l'attività.
  • Il mancato rispetto del telelavoro è considerato un reato molto grave.

Commercio e servizi

  • Le attività generali di vendita al dettaglio e di fornitura di servizi sono ora chiuse al pubblico.
  • Ci sono eccezioni per 52 tipi di esercizi che possono continuare ad operare, tra cui le edicole e le tabaccherie, ma gli esercizi devono chiudere alle 20.00 nei giorni feriali e alle 13.00 nei fine settimana e nei giorni festivi.
  • I negozi di alimentari al dettaglio devono chiudere alle 20.00 nei giorni feriali e alle 17.00 nei fine settimana e nei giorni festivi.
  • Eccezioni agli orari di chiusura si applicano ad alcuni servizi essenziali, tra cui stazioni di servizio, farmacie e medici.

Ristoranti, bar e caffetterie

  • I ristoranti, i bar e i caffè lavorano esclusivamente per cucinare per il consumo al di fuori dello stabilimento attraverso la consegna a domicilio o da asporto;
  • è vietata la vendita di qualsiasi tipo di bevande all'ingresso.
  • Non è consentita la consegna di bevande alcoliche dopo le 20.00.
  • Chiusura di tutti i ristoranti e locali simili situati nei centri commerciali, anche da asporto, e può funzionare solo per la consegna a domicilio.

Servizi pubblici

  • I servizi pubblici forniscono assistenza di persona su appuntamento e si rafforza l'offerta di servizi attraverso i media digitali e i centri di contatto.
  • I tribunali rimangono aperti.

Sport

  • Palestre chiuse
  • Padiglioni e altri impianti sportivi chiusi, tranne che per la pratica di sport individuali all'aperto, allenamenti e attività agonistiche.
  • Le squadre nazionali e la 1a divisione senior sono ancora attive, che comprende la Primeira Liga, ma senza pubblico.


Cerimonie religiose

  • Le cerimonie religiose sono consentite secondo le regole della Direzione Generale della Salute.

Sostegno all'attività economica

  • Creazione di misure straordinarie a sostegno dei lavoratori e dell'attività economica, dei contribuenti, del settore culturale, dei consumatori e del commercio.
  • Accesso automatico alla Cassa Integrazione Guadagni semplificata per le aziende costrette a chiudere.

Multe

  • Le multe sono raddoppiate durante lo stato di emergenza, per non aver rispettato le misure di lotta contro la pandemia.
  • Reati amministrativi per non aver sottoposto il test all'arrivo in aeroporto, con una multa tra i 300 e gli 800 euro.

Tasse e prezzi

  • Nei servizi di consegna dei pasti a domicilio, le commissioni applicate ai ristoranti sono limitate al 20% e le spese di consegna non possono aumentare.
  • Gas in bottiglia (GPL) soggetto a prezzi massimi.

Elezioni presidenziali

  • Gli eventi sono consentiti nell'ambito della campagna elettorale e dell'elezione del Presidente della Repubblica.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.