L'accordo commerciale tra il Regno Unito e l'UE

scritto Manuela Robinson, in Finanza personale, Notizia · 22-01-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Beh, siamo arrivati nel 2021 - è stato un bel viaggio, ma eccoci qui. Vorrei iniziare augurando a tutti i miei lettori e clienti un felice e prospero anno nuovo. E mentre la temperatura cala, quali raggi di sole possiamo vedere per il prossimo anno che possono farci rallegrare fino all'arrivo di un clima più caldo?

Che ne dite dell'accordo commerciale UE-Regno Unito recentemente concordato - sicuramente ci sarà qualche buona notizia tra quelle 1.246 pagine? Non posso fingere di averle lette tutte, ma ecco uno sguardo ad alcune delle cose chiave trattate e a cosa significano per noi.

La fine della libera circolazione
La libera circolazione tra il Regno Unito e l'UE non esiste più. Questo, ovviamente, non significa che non potremo più viaggiare tra i territori, ma solo che ci saranno alcune restrizioni. Per prima cosa, ci vorranno almeno sei mesi di tempo per il rinnovo del passaporto, quindi, se avete in programma qualcosa per quest'anno (COVID permitting), è meglio che facciate in tempo a rinnovare il passaporto in tempo utile.

Se intendete rimanere più di 90 giorni in un periodo di 180 giorni, dovrete ora ottenere un visto - i dettagli di questi variano probabilmente da uno stato membro all'altro dell'UE, quindi è meglio controllare questi individualmente. Allo stesso modo, il diritto automatico di vivere e lavorare nell'UE per i cittadini del Regno Unito non esiste più, né quello dei cittadini dell'UE che vogliono trasferirsi nel Regno Unito. Ma ancora una volta, i VISA sono disponibili (a pagamento!) e il Regno Unito vorrà comunque invogliare i lavoratori altamente qualificati provenienti dall'estero a venire a colmare le loro carenze. Non si sa ancora se il Regno Unito avrà ancora lo stesso fascino per gli europei.

Commercio
Secondo i termini dell'accordo, è stato concordato che non ci saranno tasse sulle merci scambiate tra il Regno Unito e l'UE, né ci sarà un limite alla quantità di merci scambiate. Questa è una grande notizia, naturalmente, e dovrebbe placare i timori che i prezzi nei negozi possano aumentare dopo Brexit. Tuttavia, stiamo assistendo a problemi iniziali, poiché l'aumento delle pratiche burocratiche e la confusione generale nei porti porta a ritardi più lunghi per i camionisti che portano merci da e verso il Regno Unito. Speriamo che la situazione si risolva in tempo.

Servizi
È ora più difficile per i servizi con sede in un paese operare oltre confine e accedere ai mercati europei. Per quanto riguarda i servizi finanziari, laddove in precedenza un consulente con sede nel Regno Unito poteva avere accesso ai clienti nell'UE attraverso un concetto noto come passaporto, non sarà più così. Ciò rende ancora più importante la consulenza finanziaria da parte di qualcuno nel vostro Paese di residenza.

Se avete pensioni o investimenti con sede in sterline nel Regno Unito e non siete sicuri di quale sia il modo migliore di procedere, questo potrebbe essere il momento giusto per ricevere consigli da un consulente con sede nell'UE. In alternativa, potreste aver perso l'accesso ai servizi bancari se non avete un indirizzo nel Regno Unito. Chiunque intenda trasferire una parte o la totalità del proprio patrimonio in conseguenza di ciò, dovrebbe probabilmente accettare consigli sui prodotti finanziari nel proprio paese di residenza. Questo vi aiuterà a ridurre al minimo la vostra esposizione fiscale.

Assistenza sanitaria
Se attualmente siete in possesso di una tessera europea di assicurazione sanitaria (TEAM), questa rimarrà valida fino alla sua data di scadenza. Il governo del Regno Unito dice che questa sarà sostituita a tempo debito con una nuova Global Health Insurance Card (GHIC); questa sarà valida nei paesi dell'UE, ma non in Norvegia, Islanda, Liechtenstein o Svizzera. È interessante notare, tuttavia, che il Regno Unito consiglia ancora ai viaggiatori di ottenere un'assicurazione di viaggio con copertura sanitaria.

Erasmus
Purtroppo il Regno Unito (ad eccezione dell'Irlanda del Nord) non parteciperà più al programma Erasmus dell'UE, che permette agli studenti dell'UE di studiare in altri paesi europei. Il Regno Unito propone di avviare un programma simile nel settembre 2021, che comprenderà paesi di tutto il mondo e prenderà il nome del matematico Alan Turing.

C'è molto di più di quanto detto sopra, naturalmente, e ho scelto quelli che ritenevo più importanti per le persone che vivono tra il Regno Unito e l'Europa. Sono sicuro che i visitatori dal Regno Unito si riverseranno ancora sulle nostre coste dorate, e possono stare tranquilli che il Portogallo li accoglierà come vecchi amici.

Blacktower Financial Management ha fornito in Portogallo, negli ultimi 20 anni, una consulenza esperta, localizzata e di gestione patrimoniale. Possiamo aiutarvi con una consulenza specialistica e indipendente per assicurarvi un futuro finanziario. Contattateci al numero +351 289 355 685 o inviateci un'e-mail a info@blacktowerfm.com.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.