Finanziamento BEI per le PMI

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 23-01-2021 10:00:00 · 0 Commmenti

La Banca europea per gli investimenti (BEI) prevede di mobilitare circa 50 miliardi di euro di finanziamenti nel primo semestre dell'anno per aiutare le PMI attraverso il nuovo fondo di garanzia creato per far fronte alle conseguenze della pandemia.

Alla fine del 2020 erano stati approvati 5,4 miliardi di euro di finanziamenti da questo fondo, concordati nell'aprile dello scorso anno dagli Stati dell'Unione Europea (UE) come parte del pacchetto di misure di emergenza a fronte della crisi economica causata dalla pandemia, ma che è iniziato solo in autunno.

"Ci è voluto un po' di tempo per renderlo operativo, ma alla fine dell'anno avevamo circa 6 miliardi di euro. Ci aspettiamo circa 50 miliardi di euro nei prossimi sei mesi e questo sta aumentando in modo molto rapido ed efficiente", ha detto il presidente della BEI, Werner Hoyer, in una conferenza stampa per presentare i risultati annuali della banca pubblica dell'UE.

Il fondo opera con 25 miliardi di euro di garanzie fornite dai Paesi dell'UE, consentendo alla BEI di finanziare le Piccole e medie imprese (PMI) o società a media capitalizzazione in difficoltà a causa della covid-19, direttamente o tramite intermediari, come i fondi delle banche d'investimento o delle banche di promozione nazionali.

L'obiettivo della BEI è quello di attirare ulteriori finanziamenti da fonti private per un totale di 200 miliardi di euro.

La banca prevede che il 20% di questi finanziamenti sarà sotto forma di capitale o di capitale proprio, poiché si stima che le PMI europee dovranno affrontare un deficit di capitale di 720 miliardi di euro a causa della pandemia, ha spiegato Alain Godard, direttore esecutivo della Banca europea per gli investimenti, il braccio del gruppo BEI per le PMI.

A seguito dei problemi di liquidità vissuti all'inizio della pandemia, molte aziende, e in particolare le PMI, saranno messe in liquidazione, ha detto il funzionario.

A causa della pandemia, il gruppo ha aumentato i finanziamenti alle PMI di 5.000 milioni di euro nel 2020, raggiungendo i 30.600 milioni di euro.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.