Il digiuno è legato al processo di anti-invecchiamento

scritto Paula Martins, in Stile di vita, Salute · 29-01-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Il digiuno è una parte integrante del processo anti-invecchiamento, questo significa che il digiuno porta al ringiovanimento delle cellule e può anche aiutare nel trattamento delle malattie, secondo gli studi.

Non so cosa pensiate del digiuno, ma a me è sempre sembrato un po' spaventoso, diversi giorni senza mangiare sono quasi difficili da credere. Questa pratica, in qualche modo, era di solito associata a qualche credenza religiosa. Tuttavia, al giorno d'oggi, ci sono diversi studi a lungo termine che ci consigliano di digiunare.

Ho intervistato la dottoressa Bianka Toebben, specialista in medicina integrativa e anti-invecchiamento, a proposito del digiuno e del processo anti-invecchiamento: "Anti-Aging significa uno stile di vita, e il digiuno è una parte dell'anti-invecchiamento". Inoltre, l'anti-invecchiamento non è solo una questione di immagine: "L'anti-invecchiamento è un obiettivo sia per prevenire le malattie che per trattare le malattie", ha spiegato.

"La maggior parte delle persone mangia troppo; in realtà non abbiamo bisogno di così tanto cibo", ha detto la dottoressa Bianka. Così, la dottoressa, che ha un dottorato in medicina tradizionale e ha anche studiato medicina naturale, ci consiglia di "mangiare tutto e qualsiasi cosa, ma in modo moderato e non tutti i giorni, così il corpo non si abitua". Naturalmente, con alcune eccezioni, persone che soffrono di gravi malattie o altre restrizioni, ma in generale dovremmo essere in grado di mangiare tutto, ma non tutto il tempo.

Un esempio interessante può essere trovato nella semplice colazione. Cosa mangi a colazione? Ad essere onesti mi sveglio ogni mattina e seguo la stessa routine, a volte cambio la bevanda, ma il cibo è sempre lo stesso. Errore! La dottoressa Bianka spiega che non bisogna mai mangiare tutti i giorni la stessa colazione perché il nostro corpo si abitua: "Bisogna sempre cambiare dopo qualche giorno"

Il problema è che al giorno d'oggi non tutti hanno molto tempo per fare attenzione a quello che mangiano, e a volte non hanno nemmeno il tempo di masticare bene. Anche se molte persone, compresi i più giovani, sono consapevoli che il loro stile di vita non è il più appropriato, lo mantengono perché è più facile. Il risultato è che finiamo per mangiare un sacco di cibo malsano.

Ora che abbiamo parlato un po' dello stile di vita sano, cerchiamo di capire cos'è il digiuno e quali tipi di digiuno esistono. Il primo è quando ci si astiene da ogni tipo di cibo o bevanda, di solito legato a questioni religiose. Poi abbiamo il digiuno Zero, quando non si mangia per 3/5 o 10 giorni ma si beve lo stesso, seguito dal digiuno intermittente quando la gente non mangia per esempio per 16 ore, ma può mangiare durante le altre 8 ore, magari cenando solo, per esempio. Inoltre, abbiamo il digiuno in cui possiamo bere succhi di frutta, zuppe, ogni tipo di liquido a basso contenuto di carboidrati e grassi e naturalmente niente alcol. In conclusione, ci sono digiuni per tutti i gusti. Se volete provare, allora è solo una questione di scegliere ciò che è meglio per voi. Io non ho mai provato, ma un giorno, forse dopo il periodo pasquale, proverò quello con succhi e zuppe.

Tuttavia, non tutti possono farlo: "Le persone malate e magre non dovrebbero farlo, sono deboli, quindi hanno bisogno di cibo", per diventare più forti. Inoltre, non è consigliabile per i bambini - "I bambini non dovrebbero farlo, dovrebbero mangiare regolarmente, ma meno e in modo più sano", ha detto il medico.

Inoltre, non c'è nessun impedimento nel continuare a lavorare durante il periodo di digiuno, tuttavia, le attività fisiche pesanti non sono raccomandate durante questo periodo.

Forse vi state chiedendo, come si può controllare la fame quando si è a digiuno? Il dottor Bianka risponde: "La paura di non avere cibo o di non averne abbastanza rende le persone deboli. Il digiuno rende la volontà più forte" e aggiunge: "Quando lo stomaco chiede cibo, prendete dell'acqua calda o del tè con o senza limone e si calmerà. In generale sono necessari più liquidi durante il digiuno".

Il digiuno può essere uno stile di vita, ma a volte è nei momenti più difficili che le persone optano per esso: "Sappiamo attraverso alcuni studi che il digiuno può aiutare a guarire alcune malattie, in particolare il cancro, oltre a prevenire. Quindi, se le persone ne hanno bisogno, lo faranno", ha detto il medico.

Tuttavia, se non siete convinti, potete provare a seguire il consiglio con cui abbiamo iniziato. Mangiare tutto, ma meno e non sempre lo stesso - che può essere anche un tipo di digiuno. Cambia la routine, mangia più consapevolmente e non aver paura di provare qualcosa di diverso e nuovo: "Ci sono molti tipi di digiuno - alcuni digiuni in cui si evitano solo i cibi che non si è in grado di digerire bene e digiuni più estremi. Le persone hanno solo bisogno di scoprire cosa è meglio per ogni individuo", ha concluso.




Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.