Il Parlamento portoghese onora le vittime dell'Olocausto

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 29-01-2021 10:00:00 · 0 Commmenti

Il Parlamento portoghese onora e ricorda oggi (29 gennaio) la memoria delle vittime dell'Olocausto, con un voto di cordoglio in Parlamento.

La votazione sarà effettuata in occasione della giornata internazionale di commemorazione delle vittime dell'Olocausto, istituita nel 2005 dalle Nazioni Unite e celebrata ogni anno il 27 gennaio, data in cui il campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau fu liberato nel 1945.

Il 27 gennaio 1945, le truppe sovietiche scoprirono il campo di concentramento e sterminio di Auschwitz-Birkenau, il più grande in Europa occupato dalla Germania nazista e dove furono uccise circa 1,1 milioni di persone, tra cui quasi un milione di ebrei.

Più di sei milioni di ebrei europei furono uccisi dai nazisti durante il Terzo Reich.

La stragrande maggioranza fu uccisa nel campo di sterminio di Auschwitz, costruito dal regime nazista in territorio polacco, ma anche altri prigionieri non ebrei, tra cui polacchi, rom (zingari) e soldati sovietici sono tra le vittime di questo ex complesso.

Circa 192.000 ebrei vivevano in Austria prima della seconda guerra mondiale. Dopo l'annessione dell'Austria da parte della Germania nazista nel 1938, sostenuta con entusiasmo da molti austriaci, più di 100.000 ebrei fuggirono dal paese.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.