Re: Campeggio selvaggio

in Lettere · 05-02-2021 13:28:00 · 0 Commmenti

Signore, come persona che è in pensione e vive, attualmente in Portogallo, in un camper e preferisce il campeggio selvaggio, vorrei parlare per molti di noi che sembra che molte persone non capiscano.

Sono premuroso e rispettoso della popolazione locale in qualsiasi paese che visito e mi attengo alla legge, alle regole e ai regolamenti del comune, ma le ultime restrizioni sono sconcertanti.
Lo scopo dell'isolamento è quello di ridurre il contatto umano, ma le autorità insistono che ci riuniamo con altri nei campeggi o nelle aree di parcheggio ufficiali. Il nostro scopo, o la maggior parte di noi, è quello di stare lontano dalle persone e dai virus, ma non ci viene permesso.
Tutto quello che vorremmo è che le autorità locali fornissero strutture, pagabili quando necessario, dove possiamo svuotare i rifiuti e rifornire l'acqua, essere autorizzati a comprare cibo e carburante senza discriminazione, non vogliamo causare danno o preoccupazione agli altri. Sappiamo che alcuni campeggiatori non fanno come dovrebbero e abusano della libertà che è loro concessa, ma questo vale per molti individui in tutti i settori della società. Le restrizioni devono essere applicate al movimento, ma non al parcheggio responsabile!

Il parcheggio notturno non influisce su nessuna vista, e finché non causa ostruzioni o un problema con i veicoli più grandi è permesso parcheggiare sul retro dei parcheggi e sul retro degli edifici, in modo da non oscurare o offendere nessuno.
Alcune soluzioni potrebbero includere: terreni liberi e di scarto da utilizzare, che genererebbero anche un reddito, limiti di tempo per evitare che qualcuno si trattenga più del dovuto, più regole chiare per evitare confusione e riconoscimento del numero di targa quando i trasgressori sono testimoni.
A tutti viene negata la libertà durante l'attuale pandemia, ma questo non dovrebbe significare regole insensibili e punizioni per persone ragionevoli che non desiderano altro che essere lasciate in pace.
Russell Atherton,
Guia, Albufeira




Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.