L'Agenzia spaziale europea recluta astronauti per viaggiare sulla luna

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 09-02-2021 20:00:00 · 0 Commmenti

L'ESA lancia una campagna la prossima settimana per reclutare astronauti negli stati membri, compreso il Portogallo, per un nuovo viaggio sulla luna

I dettagli sulle condizioni di reclutamento saranno disponibili il 16 (martedì) e le applicazioni andranno dal 31 marzo al 28 maggio, secondo l'ESA. Il processo di selezione sarà diviso in sei fasi e dovrebbe essere completato in ottobre, secondo le informazioni rilasciate dall'ESA, in una dichiarazione. L'ESA sta anche lanciando un progetto pilota che prevede la selezione di un parastronauta, "il primo astronauta con un certo livello di disabilità"

Il progetto pilota di parastronauta darà l'opportunità di perseguire una carriera da astronauta "a una parte della società che finora è stata esclusa dal volo spaziale", ha sottolineato l'organizzazione, aggiungendo che è la prima volta nella storia che un'agenzia spaziale ha intrapreso un progetto inclusivo di questa portata. La campagna di reclutamento degli astronauti fa parte di una strategia più completa dell'ESA, che mira a mostrare "un alto numero di opportunità di lavoro" all'interno dell'organizzazione. L'obiettivo è quello di reclutare circa 100 persone all'anno per i prossimi 10 anni. ESA ha anche rivelato che si aspetta di attrarre più donne quest'anno, indicando che nel 2009 sono state accettate 1.430 candidate, su un totale di 8.413. David Parker, direttore dell'Esplorazione Umana e Robotica, citato nella dichiarazione dell'organizzazione, ha sostenuto che la diversità all'ESA non dovrebbe riguardare solo l'origine, l'età, l'esperienza o il sesso degli astronauti, ma "forse anche le disabilità fisiche" "Grazie a un forte mandato degli stati membri dell'ESA all'ultimo consiglio ministeriale del 2019, l'Europa sta prendendo il suo posto al centro dell'esplorazione spaziale", ha detto l'ESA, sottolineando: "Per andare dove non siamo mai stati prima, dobbiamo guardare più lontano di prima".



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.