Il bollettino della DGS rivela anche che 5.829 persone sono ricoverate, 241 in meno, di cui 853 in unità di terapia intensiva, cioè nove in meno.

I dati di oggi indicano anche che 8.781 persone sono state segnalate recuperate, portando il numero totale di recuperati dall'inizio della pandemia in Portogallo a 636.859.

Anche i casi attivi in Portogallo stanno registrando una diminuzione. Ci sono 123.312 persone con il virus attivo, 4.555 in meno rispetto a martedì.

Da marzo 2020, il Portogallo ha registrato 14.718 morti associate al Covid-19 e 774.889 casi di infezione da coronavirus SARS-CoV-2.

Le autorità sanitarie hanno 162.566 contatti sotto sorveglianza, in calo di 8.988 rispetto al giorno precedente. Anche questo indicatore ha registrato un calo costante dal 30 gennaio.

Per quanto riguarda i 161 decessi registrati nelle ultime 24 ore, 77 si sono verificati a Lisbona e nella Valle del Tago, 33 nella regione Nord, 31 nella regione Centro, 12 in Alentejo, sei nella regione Algarve, uno nella regione autonoma di Madeira e uno nella regione autonoma delle Azzorre.

Nella regione di Lisbona e della Valle del Tago sono state segnalate 2.192 nuove infezioni, con 290.071 casi e 5.982 morti contati finora.

Lisbona e la Valle del Tago hanno ora il 49,9% del numero totale di nuovi casi a livello nazionale e il 47,8% dei decessi registrati nelle ultime 24 ore.

La regione Nord ha registrato 1.050 nuove infezioni da SARS-CoV-2 nelle ultime 24 ore e dall'inizio della pandemia ci sono stati 319.127 casi di infezione e 4.917 morti.

Nella regione del Centro sono stati segnalati 775 casi in più, accumulando 110.616 infezioni e 2.624 morti.

In Alentejo sono stati riportati 185 casi in più, per un totale di 27.303 infezioni e 841 morti dall'inizio della pandemia in Portogallo.

La regione dell'Algarve ha 129 nuovi casi notificati oggi, aggiungendo 18.992 infezioni e 271 morti.

Madeira ha registrato 47 nuovi casi. Questa regione autonoma conta 5.142 infezioni e 55 decessi dovuti al covid-19.

Nella regione autonoma delle Azzorre, nove nuovi casi sono stati registrati nelle ultime 24 ore, aggiungendo 3.638 infezioni e 28 morti.

I casi confermati sono distribuiti in tutte le fasce d'età, con il maggior numero di infezioni registrate tra i 20 e i 59 anni.

Il nuovo coronavirus ha già infettato almeno 350.138 uomini e 424.496 donne in Portogallo, secondo i dati del DGS, secondo i quali ci sono 255 casi di sesso sconosciuto, che sono sotto inchiesta, poiché questi dati non vengono forniti automaticamente.

Del numero totale di morti, 7.661 erano uomini e 7.057 donne.

Il maggior numero di decessi continua ad essere concentrato negli anziani oltre gli 80 anni, seguiti dalla fascia di età tra i 70 e i 79 anni.

Dei 14.718 decessi totali, 9.857 erano persone con più di 80 anni, 3.043 erano di età compresa tra 70 e 79 anni e 1.261 erano di età compresa tra 60 e 69 anni.

La pandemia Covid-19 ha causato almeno 2.341.496 morti in tutto il mondo, risultanti da più di 106,8 milioni di casi di infezione, secondo una valutazione dell'agenzia francese AFP.