I vigili del fuoco salvano 5 pecore e 1 maiale selvatico

scritto TPN/Lusa, in Regionale · 10-02-2021 09:44:00 · 0 Commmenti

Cinque pecore isolate a rischio di annegamento a causa dell'innalzamento delle acque del fiume Ceira sono state salvate il 9 febbraio dai vigili del fuoco di Coimbra (BSC), che sono stati chiamati per circa 50 eventi associati a pioggia e vento.

Le pecore sono state rimosse vive da un pascolo, a Sobral de Ceira, nella parrocchia di Ceira, dopo essere state circondate dopo che il fiume Mondego è straripato, in seguito a forti piogge nelle prime ore del mattino, secondo l'agenzia di stampa Lusa.

I BSC sono stati anche avvertiti della presenza di un maiale selvatico, nel sistema d'irrigazione del Mondego, sulla riva destra.

"L'animale era stanco, è stato salvato e poi liberato", ha aggiunto la fonte.

Durante la giornata, il BSC è intervenuto in altri eventi, una cinquantina, causati dalle condizioni meteorologiche avverse che si sono verificate per diverse ore, essendo stato supportato in alcuni casi dai Vigili del fuoco volontari di Coimbra.

Una fonte del Comando distrettuale delle operazioni di soccorso (CDOS) di Coimbra ha detto che i vigili del fuoco volontari di Brasfemes "hanno anche partecipato" a diverse situazioni anomale nel comune, legate alla pioggia e al vento, analogamente a quanto accaduto in tutto il paese.

A Casais do Campo, già nel Baixo Mondego, Sapadores ha dovuto minimizzare gli effetti del crollo di un muro di sostegno del terreno, accanto a una villa, che ha finito per provocare danni materiali a un edificio situato a un livello inferiore.

Diverse inondazioni, frane e cadute di alberi sono stati alcuni degli eventi registrati il 9 febbraio nel comune di Coimbra.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.