Ospedale da campo a Portimão chiuso per il calo dei casi

scritto TPN/Lusa, in Algarve, Salute · 17-02-2021 09:56:00 · 0 Commmenti

L'ospedale da campo installato a Portimão Arena è stato chiuso il 15 febbraio, ma sei dei suoi pazienti hanno dovuto essere trasferiti all'Ospedale e Centro Universitario dell'Algarve (CHUA).

Secondo l'agenzia di stampa Lusa, il presidente del consiglio di amministrazione del CHUA, Ana Castro, ha detto che la decisione di chiudere l'ospedale da campo è stata presa "durante il fine settimana", quando il CHUA ha iniziato a vedere "solo il 60% dei pazienti ricoverati" nei reparti dedicati al Covid-19.

I sei pazienti trasferiti nelle unità del CHUA sono ancora in attesa di un risultato negativo del test del Covid per poter tornare alle loro case o case di cura.

Ana Castro ha detto che questi pazienti "devono rimanere in ospedale" e "non possono andare a casa" finché "non hanno un test negativo", anche se non presentano più "criteri clinici per essere ammessi".

La struttura dedicata ai pazienti con covid-19 è stata installata nella Portimão Arena il 10 gennaio, ma a causa del calo del numero di pazienti ricoverati "non aveva senso" mantenere la fase quattro del piano di emergenza, tornando alla "fase tre", ha sottolineato.

Per decisione del municipio di Portimão, presa in collaborazione con la protezione civile, la struttura rimarrà montata e pronta, se necessario, ad "essere in funzione in 24 ore", cosa che Ana Castro spera "non sia necessaria".

Durante i 37 giorni in cui è stata in funzione, questa unità ha ricevuto 170 pazienti, 105 dei quali provenienti da altre regioni, 126 pazienti sono stati dimessi, 22 sono stati trasferiti in strutture CHUA e 22 decessi sono stati registrati.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.