In questi tempi difficili abbiamo bisogno di qualcosa che ci tenga la mente lontana dalla situazione per un po' e che ci aiuti a ridurre i nostri livelli di stress. Devi essere in grado di leggere (o non staresti leggendo questo!), ma la tua lettura quotidiana consiste in una rapida occhiata a Facebook o alle tue e-mail, un piacevole sfoglio di una rivista o la ricerca sul giornale di qualcosa che catturi il tuo interesse? Oppure divori davvero i libri?

Ci sono diverse ragioni per cui leggere ogni giorno è importante, e la stimolazione mentale è una di queste. Si dice che rimanere mentalmente stimolati aiuti a prevenire il progresso dell'Alzheimer o della demenza, e proprio come fare flessioni quotidiane per il tuo corpo, il tuo cervello ha bisogno di esercizio quotidiano per mantenerlo attivo. Puzzle e parole crociate o giochi come gli scacchi sono stati trovati per aiutare la stimolazione mentale.

La riduzione dello stress è un'altra ragione per continuare a leggere. Non c'è niente di meglio che perdersi nella trama di una buona storia, o leggere un articolo accattivante per aiutare a ridurre lo stress del tuo lavoro o la moltitudine di problemi che affrontiamo quotidianamente, e può aiutarti a rilassarti e rilasciare la tensione.

Leggere può riempire la tua testa di informazioni - inutili o meno - non sai mai quando quel fatto poco conosciuto che hai raccolto ti tornerà utile. Nessuno può portarti via quella conoscenza, e non importa la tua età, puoi ancora aggiungerla. Mi sono anche chiesto quanto davvero leggi il giornale o una rivista. Io stesso sono colpevole di saltare il giornale o una rivista per arrivare alle parti succose che mi interessano - ma guardate quante informazioni ci perdiamo - qual è la tiratura? Dove viene stampato? Chi lo pubblica?

Mentre leggi, ti esponi a un vocabolario più ampio, che ti aiuta molto a diventare più articolato e può migliorare la tua autostima. E la conoscenza delle scoperte scientifiche, degli eventi globali e la consapevolezza della letteratura, possono migliorarti notevolmente come persona sia nella tua vita privata che forse nella tua carriera scelta.

Quando leggi un libro devi tenere traccia della trama, delle sottotrame e dei personaggi che tessono la storia e questo è il momento in cui la tua memoria entra in gioco - un'altra cosa che il tuo fantastico cervello può gestire, e leggere ogni giorno può aiutare a migliorare la memoria. Quando metti giù il libro, che sia per un giorno o una settimana, quando ci torni, la tua memoria può ripristinare la storia fino a quel punto per permetterti di continuare. Sorprendentemente, ogni nuovo ricordo che si crea forgia nuove sinapsi (percorsi cerebrali) e rafforza quelli esistenti, il che aiuta il richiamo della memoria a breve termine e stabilizza l'umore.

Io stesso amo leggere, e sarei come un morto di fame che si dibatte nel deserto senza qualcosa da mangiare, e una buona lettura fa al caso mio. Quindi ci siamo - la lettura è cibo per il cervello!