Vino e cibo dell'Alentejo a casa tua

scritto TPN/Lusa, in Notizia, Cibo e Vino, Sezione vigneto, Centrale · 19-02-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

I produttori di vino dell'Alentejo sperano di ricevere una spinta nel commercio grazie a un nuovo servizio di consegna a domicilio e una campagna.

Chiamata "Oggi offro", la campagna, rilasciata questa settimana dalla Comissão Vitivinícola Regional Alentejana (CVRA), mira ad aiutare i produttori di vino e il settore alimentare della regione dell'Alentejo.

Secondo la commissione del vino, i ristoranti partecipanti creeranno un menu per l'iniziativa ogni settimana, selezionando "un piatto dal loro menu e abbinandolo a una bottiglia di vino dell'Alentejo dalla loro carta".

"Per ogni ordine di questo menu speciale, una seconda bottiglia di vino sarà offerta da un produttore di vino della regione", ha detto la CVRA.

Con l'iniziativa, l'organizzazione intende "promuovere gli ordini di vino come parte dei pasti a domicilio per contribuire a ridurre il calo delle vendite di vino a livello nazionale".

"Il calo di oltre il 50% delle vendite di vino registrato nel 2020 è stato causato dalla riduzione dell'attività commerciale nei settori della ristorazione e del turismo. I produttori che dipendono da questo settore per la vendita dei loro prodotti si trovano ora in situazioni finanziarie precarie", ha sottolineato la CVRA .

La commissione del vino ha sottolineato che, secondo la legislazione in vigore, in base al decreto sullo stato di emergenza, la vendita di bevande alcoliche è vietata dalle 20:00, quindi gli ordini all'interno della campagna devono essere fatti prima di questo orario.

L'Alentejo è un leader nazionale dei vini certificati, con circa il 40% del valore totale delle vendite di tutte le 14 regioni vinicole del Portogallo.

Con un'area di 22.900 ettari di vigne, il 30 per cento della produzione della regione viene esportata in cinque destinazioni principali: Brasile, Angola, Stati Uniti d'America, Polonia e Cina.

La regione dell'Alentejo - una delle due regioni al mondo che producono il vino di Talha - ha un'iniziativa pionieristica, il Programma di sostenibilità del vino dell'Alentejo, che mira a migliorare le pratiche utilizzate nei vigneti e nelle cantine.

I produttori e i ristoranti associati che partecipano alla nuova iniziativa possono essere trovati sulle piattaforme di social media di Vinhos do Alentejo.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.