Covid responsabile di più del 40% delle morti tra gennaio e febbraio

in Notizia, Salute, COVID-19 · 20-02-2021 16:00:00 · 0 Commmenti

Più del 40% delle morti in Portogallo tra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio sono state attribuite al Covid-19, secondo i dati dell'Istituto Nazionale di Statistica (INE) pubblicati il 19 febbraio.

Degli 8.536 decessi tra il 25 gennaio e il 7 febbraio, 3.633 sono dovuti alla malattia causata dal nuovo coronavirus, pari al 42,5% del totale.

In questo periodo, "il numero di morti è diminuito, anche se rimane molto più alto di quello osservato dall'inizio della pandemia", ha detto INE, indicando che la settimana dal 25 al 31 gennaio è stata la peggiore in termini di morti (4.711) dall'inizio della pandemia.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.