Criticata la cultura nel piano di recupero

scritto TPN/Lusa, in Notizia, Stile di vita, Politica · 21-02-2021 13:00:00 · 0 Commmenti

Una lettera aperta firmata da 45 personalità e gruppi artistici, indirizzata al primo ministro António Costa, critica l'assenza di investimenti culturali del governo nel piano di recupero e resilienza che sarà presentato a Bruxelles.

Nella lettera inviata a Lusa New Agency, i firmatari, che provengono dai settori del teatro, della danza, del cinema, della produzione e della gestione culturale, e della ricerca nelle scienze umane, hanno espresso sconcerto per l'assenza di interessi culturali nel piano di recupero.

"L'omissione della cultura in questo piano, a medio termine, avrà conseguenze economiche, sociali e politiche su larga scala. ... ci sembra un grave errore che il nostro governo scelga di non investire nel futuro di un settore così fondamentale per questo paese", scrivono, chiedendo l'inclusione nel piano.

Personalità come la storica Irene Flunser Pimentel, il regista Jorge Silva Melo, l'attrice Maria do Céu Guerra, la presidente della Fondazione José Saramago, Pilar del Río, il ricercatore e programmatore António Pinto Ribeiro, il manager culturale Miguel Lobo Antunes e il musicista Sérgio Godinho sostengono che "l'opportunità che si presenta deve essere colta, rivitalizzando in modo strutturante questo settore così centrale per il futuro della vita nazionale".

Tra le decine di sottoscrittori ci sono anche enti come Acesso Cultura, Acção Cooperativista e Plateia - Associazione dei professionisti dello spettacolo, l'Associazione portoghese dei registi, l'Associazione dei musicisti, degli artisti e degli editori indipendenti, festival cinematografici come Curtas de Vila do Conde, IndieLisboa e DocLisboa, agenzie cinematografiche portoghesi Portugal Film e Short Film Agency, Rede e PlataformaDança, promotori di festival e imprenditori audiovisivi indipendenti.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.