Penedo da Saudade nella città degli studenti

scritto Paula Martins, in Stile di vita, Gemme nascoste · 27-02-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

A Coimbra, una città conosciuta come la città degli studenti, troviamo questa gemma preziosa.

Penedo da Saudade è un luogo con una vista sorprendente e tranquilla sulla città, che si combina anche con una grande e interessante storia.

Penedo da Saudade è un parco e punto di vista nella città di Coimbra, costruito nel 1849, da dove si può vedere dalla parte orientale della città al fiume Mondego, alla Serra do Roxo e alla Serra da Lousã.

Oltre alla vegetazione e alla tranquilla vista sulla città, quasi ovunque si guardi a Penedo da Saudade troviamo pietre incise fatte da vecchi studenti fissate sul terreno o nei muri. Queste pietre incise sono commemorative di eventi legati alla vita accademica e alla cultura di Coimbra.

Molte frasi e poesie sono scritte sulla pietra da studenti finalisti, o per coloro che festeggiano 10, 20 o anche 50 anni dalla laurea e vogliono ricordare e segnare il momento. Un problema potrebbe essere la lingua per chi non parla portoghese, perché per quanto ho trovato sono tutte in portoghese e la più antica che c'è risale al 1855.

Dalle poesie, alle frasi che rivelano la nostalgia e l'amore per la città dove questi giovani hanno studiato, comprese le poesie d'amore, alle dediche e alle poesie di chi sente la mancanza della città e dei momenti vissuti da studente. Tutte le pietre incise hanno in comune l'apprezzamento che rimane della città negli anni di studio.

Un esempio di questi testi che si possono leggere nel parco è una poesia firmata da F.A.C. Veloso, a nome di tutti gli studenti dell'Università di Coimbra.

Penedo da Saudade - "Coimbra dei miei occhi..."
Ascolta Penedo,
ascolta dolcemente,
Non aver paura
Non sei solo

E quando dall'aldilà
ti vedremo
Non piangere per noi
Che non sei abbandonato!
Salutaci, dì addio

Che torneremo da te
Ma sempre per festeggiare!

Torneremo per dirti
Che il poeta ci ha insegnato
Che il sogno governa la vita
Rimane... non è finita!...
E vi diremo, per sussurrare
Che hai assolutamente ragione:
Saudade fa rima con età
E l'amore con il cuore!

Ascolta Penedo,
ascolta dolcemente,
Non avere paura.
Non essere solo!...

TUTTI NOI
F.A.C Veloso
Coimbra, maggio 2008

Un luogo romantico
Penedo da Saudade è un luogo di grande simbolismo sia a livello accademico, poiché è un luogo di grande importanza per studenti e laureati, ma è anche venerato a livello romantico per la sua storia che risale a secoli fa, rappresentando soprattutto la parola 'saudade' che significa un misto di sentimenti di perdita, distanza e amore.

Secondo la leggenda, fu a Penedo da Saudade che D. Pedro, re del Portogallo nel secolo XIX, venne a piangere la morte della sua amata, D. Inês de Castro. Questa leggenda che lo collega come luogo d'amore per D. Pedro e D. Inês de Castro contribuisce ad elevare il suo status romantico.

D. Inês de Castro fu uccisa dal padre di D. Pedro, che non accettò questo amore, perché non era la moglie legittima di D. Pedro. La coppia visse a Coimbra prima della morte di D. Inês, che diede origine a molte altre leggende nella città. Questa era una di quelle.




Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.