È stato il miglior viaggio che abbia mai fatto in Portogallo. Era febbraio, la neve era caduta da poco e volevo davvero visitare la Serra da Estrela - non ci sono mai stata prima di questa volta. Così, ho cercato di prenotare un posto lì, ma tutto era costoso e mi piace anche andare un po' lontano per approfittare della distanza e visitare luoghi circostanti, che altrimenti non avremmo mai visitato. E per fortuna sono riuscita a trovare questo villaggio.

Ho iniziato a cercare su internet e ho trovato Sobral de São Miguel, un villaggio piccolo e molto isolato, con solo 418 abitanti, pochi posti da visitare, un piccolo ristorante, un mini market che vende rigorosamente solo l'essenziale - niente di stravagante - e una "taberna" molto particolare. Selezionato!

Ho prenotato una casa accogliente a Sobral de São Miguel, fatta di pietra, chiamata scisto, e ho potuto visitare la Serra da Estrela come pianificato all'inizio e soggiornare in un posto a 1 ora di distanza, che mi avrebbe permesso di fare un'esperienza diversa e visitare nuovi posti.

Quando sono arrivato ho trovato questo prezioso villaggio circondato dalla neve, che non è così comune in Portogallo. Mi sono innamorata immediatamente. Anche la casa era così confortevole, con un camino che ci aspettava, la perfetta vacanza invernale. Anche se l'esterno della casa sembrava un po' vecchio - per mantenere la tradizione, la gente mantiene il rivestimento in pietra - la casa all'interno era così accogliente con tre piccoli piani.

Ho avuto un pasto incredibile al mio arrivo, un pasto tipico portoghese di merluzzo - che è sempre ottimo - irrorato con olio d'oliva fatto in casa. Penso che una delle cose migliori che riusciamo a trovare in questi piccoli villaggi molto tradizionali è il cibo, perché è sempre autentico con un vero sapore di casa.

Naturalmente, il rapporto del villaggio con lo scisto, una roccia metamorfica di grado medio formata da fango o scisto, è evidente ovunque. Infatti, questo villaggio è uno dei 27 villaggi scistosi della zona locale, che comprende anche i famosi Piodão e Talasnal, Montanhas de Aamor - anch'essi ottimi da visitare! Tuttavia, pur essendo fatto di scisto, alcuni (forse la metà) degli edifici di Sobral de São Miguel, a differenza di altri villaggi di scisto, sono stati resi e dipinti, per lo più bianchi.

Tuttavia, questo villaggio non è fatto solo di pietra. Vale la pena trovare i piccoli tesori nascosti a São Miguel, come la "taberna" O ferrolho. Con diversi posti a sedere e tavoli e solo bevande tradizionali, un luogo per socializzare e giocare a giochi di società. Credetemi! Anche se non ti piace nessuna delle cose che ho appena detto, vai a vedere la decorazione che vale una visita in sé.

Se passi qualche giorno lì, probabilmente avrai bisogno di alcuni servizi che il villaggio non fornisce, come andare in un supermercato, o per comprare qualcosa di specifico. Le zone più popolate vicino a Sobral de São Miguel sono a Serra da Estrela o Covilhã, entrambe a circa un'ora di macchina. Quindi, non dimenticare di fare il pieno prima del viaggio.

La domenica è il giorno più attivo nel villaggio. Le famiglie tornano al loro villaggio per stare con i loro parenti e si divertono molto, pranzando insieme, giocando con i loro bambini e girando per il villaggio perché ha una passerella molto ben tenuta intorno alla spiaggia del fiume che è fantastica per passeggiare ed è estremamente bella - un misto tra la natura e la mano dell'uomo, che mantiene il villaggio bello nonostante gli anni.

Ti è piaciuto il suggerimento? Siate pronti a staccare la spina quando visitate questo bellissimo villaggio. L'esperienza è davvero quella di prendersi una pausa e rilassarsi, è un posto per essere in pace - una sensazione che stiamo cercando troppo di questi tempi, la rete telefonica è spesso scarsa e in alcune zone non esiste affatto, l'idea è quella di disconnettersi dal mondo e di connettersi invece con se stessi e con la propria famiglia e gli amici - buon divertimento.