Aspettative d'uva: La guida dei vini di Lisbona

scritto Sarah Polonsky, in Lisbona, Cibo e Vino · 19-03-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Scopri cosa rende il Portogallo una terra fatta per gli amanti del vino e stappa la nostra guida alle migliori enoteche di Lisbona.

Chi ha detto che bere le proprie calorie è male? Non io, specialmente come Lisboeta quasi certificato. La vita da recluso ci fa fare qualche sorso in più dalla bottiglia in questi giorni. Nessun disturbo! Sei a Lisbona, tesoro, la patria del libero divertimento.

A proposito, una volta ho comprato una bottiglia di Torre de Esporão a New York City per oltre 30 dollari. Sembrava semplicemente conveniente in quel momento, e stavo correndo, (perché è quello che facciamo a Manhattan... correre) e il prezzo era il mio barometro per il vino o vinho (in portoghese). Oh, sciocco, ero davvero un americano. Quello che non sapevo allora era che questo è un vino speciale. Proviene dalla più grande regione vinicola del Portogallo, l'Alentejo, ed è prodotto dagli illustri viticoltori della cantina Herdade do Esporão - un terreno magico dove acri di terra sono curati seguendo un codice etico rigorosamente biologico, un luogo dove l'unico obiettivo è produrre vino e olio d'oliva di altissima qualità.

Ora compro la stessa roba nel mio supermercato locale di Lisbona Pingo Doce per 4,99 euro.

Essere rinchiusi in un paese, che per anni, è volato sotto il radar per la sua vasta ed estesa cultura del vino, ora attira infamemente turisti da ogni dove assetati di tour del vino, assaggiando il miglior Porto al vino di Madeira al Moscatel, e la lista continua. Quindi, espatriati, non lasciate che il blocco vi butti giù quando abbiamo tutte le migliori esportazioni proprio qui. Questo è il momento di celebrare la vita a Lisbona con un tintinnio di bicchieri e un caloroso "Saúde!" (Salute!). Fatelo ora, prima che i turisti tornino a frotte.

Ecco un piccolo approfondimento sul vino che potrebbe darvi qualcosa a cui pensare, o almeno su cui bere.

Non saltate i supermercati, c'è molto da sorseggiare
Come già detto, adoro sfogliare le bottiglie al mio Pingo di fiducia, ma se vi dirigete verso la sezione vini di qualsiasi supermercato di Lisbona (come Continente, Mercadona, Meu Super, e Minipreço), troverete del buon vino a tutte le fasce di prezzo. I negozi all'angolo di Lisbona, o bodegas, hanno anche del vino decentemente fornito se ti senti super pigro, solo che questi ragazzi alzano i prezzi, sei stato avvertito. Quando acquisti vino in un supermercato, cerca di attenersi all'imbottigliato (a volte due bottiglie possono essere contenute in una scatola, quindi assicurati di controllare perché queste sono le migliori offerte) e con un vero tappo di sughero (non uno di plastica). Evitate i vini bag-in-box, apparentemente troppo economici per essere veri, a meno che non stiate facendo una brocca di sangria per cena o abbiate bisogno di vino economico per cucinare. La maggior parte delle catene di supermercati ha sempre delle promozioni in corso, quindi andate direttamente a quelle e guardate cosa c'è alla spina, perché a differenza dei prodotti, quando questi vini sono in vendita non è perché stanno per scadere. Non fare domande, compra e prova, compra e prova!

Garrafeira Estado d'Alma
Alcuni la chiamano trappola per turisti, io la chiamo la patria. Con un motto che vanta la citazione di Goethe "la vita è troppo breve per bere del cattivo vino", questo negozio nel centro di Lisbona non vi deluderà mai, né lo farà il personale super amichevole e desideroso di aiutarvi. Fondato come un negozio di vini a basso costo, il loro obiettivo è quello di fornire vini straordinari a prezzi che non lasceranno il vostro portafoglio leggero. Tuttavia, va detto che è facile fare una spesa eccessiva, quindi se scegliete di farlo, la colpa è vostra. Vende vino dal Portogallo e da altri paesi del mondo (in questi giorni tendo a stare alla larga dai vini che non siano del Portogallo), e a volte si trovano anche annate rare fuori mercato.
https://www.garrafeiraestadodalma.pt/

By the Wine
È difficile non trovare questa combinazione di enoteca/ristorante/wine bar sulla punta delle labbra degli amanti del vino di Lisbona. Famoso per vendere esclusivamente vini prodotti da José Maria da Fonseca, il più antico produttore di vino da tavola del Portogallo. Ogni piatto del ristorante è abbinato a un vino consigliato disponibile nel negozio. Mentre il Periquita è il loro marchio più famoso e antico, disponibile in rosso o bianco, assicuratevi di non perdere qualcosa da sorseggiare con (o per) il dessert, come il famoso vino liquoroso Moscatel di Setúbal. Il personale lavora anche al contrario e abbinerà il vostro cibo in base al vino che state bevendo. Non mangiate? Dite al vostro cameriere a cosa state pensando, iniziando con un rosso o un bianco, poi magari qualcosa di dolce o di secco e alla fine questi maghi del vino vi evocheranno il calice perfetto.

https://www.bythewine.pt/

O Barda Odete
Il nome del gioco all'O Bar da Odete, diversità di vini portoghesi: ci sono bicchieri che vanno dai 3 ai 38 euro e dai rossi ai bianchi, dagli spumanti ai liquorosi, passando per i sangrias. Purtroppo, dovrai aspettare per entrare in questo gioiello in stile bistrot fino a quando non saranno tolte le restrizioni di chiusura, servono anche salumi e gustosi panini, ma sarei negligente a lasciarlo fuori da questa lista di Lisbona. Un altro attributo divertente di questo ritrovo è la rotazione mensile del "vino strano" sulla lista che si concentra su una caratteristica particolare, come un vitigno raro o un'annata limitata. Non perdetevi la piccola filiale al Time Our Market a Cais do Sodré se volete solo un assaggio veloce prima di impegnarvi nell'esperienza principale.
https://www.facebook.com/OBardaOdete/

Mercearia dos Açores
Ok, basta menzionare posti che sono chiusi durante la serrata, lo prometto, a partire da qui. Potete ordinare tutto il vino (e il cibo e l'artigianato e altro), da Mercearia dos Açores proprio ora. Questo negozio unico di Lisbona è il fornitore di tutto ciò che riguarda le Azzorre, che sono nove isole dell'Atlantico, la maggior parte delle quali sono caratterizzate da paesaggi drammatici, villaggi di pescatori, pascoli verdi e siepi di ortensie blu. Può essere un po' limitante ma anche avventuroso, ed esattamente il punto. Pico conduce per l'infamia del vino qui a causa dell'unicità della cultura della vite di Pico, che è ora riconosciuta a livello internazionale, con la classificazione del Paesaggio della Cultura della Vigna dell'Isola di Pico come Patrimonio dell'Umanità, dall'UNESCO. Terceira e Graciosa sono le altre due isole delle Azzorre che sono certificate come regioni vinicole. Se vuoi provare il vino da uve coltivate in terra vulcanica (e chi non lo vorrebbe?!), vai a Mercearia dos Açores. Quello che è mio è delle Azzorre!
https://merceariadosacores.pt/

Comida Independente
Questo è per il lisbonese che vuole assaggiare vino e altro in un unico posto, tutto insieme in un bel pacchetto di prodotti locali, disponibile per il ritiro e la consegna. Comida Independente ha spostato di conseguenza i suoi orari e i suoi menu per adattarsi alle regole dello stato di emergenza, mentre escogita nuovi modi per soddisfare i vostri gusti individuali, più alcune novità che non sapevate di avere. L'enoteca e bar in Rua Cais do Tojo vende ottimi prodotti di piccoli produttori. Con oltre 700 articoli di 150 produttori locali, puoi trovare formaggi portoghesi, salumi, pane, carne e altro ancora. Come dice l'adagio, a volte tutti vogliamo del formaggio con quel vino.
http://www.comidaindependente.pt/




Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.