Come fermare il gatto che graffia i mobili

scritto PA/TPN, in Stile di vita · 19-03-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Ami il tuo gatto e il tuo divano immacolato? Abi Jackson chiede a un esperto del comportamento dei gatti come gestire i graffi e il pelo in casa.

Condividere una casa con un gatto è assolutamente pawsome. C'è una convalida più grande di un gatto che sceglie di accoccolarsi sulle tue ginocchia? E quando hai schiacciato "snooze" un po' troppe volte, qualche colpo di zampa contro le tue orbite ti farà ripartire per la giornata.

Con tutto il loro fascino, però, come tutti gli animali domestici, occuperanno spazio e lasceranno il loro segno sulle tue cose. Artigli, pelo, lettiere e occasionali palle di pelo fanno parte del pacchetto.

La buona notizia è che queste cose possono essere gestite e ridotte al minimo. Abbiamo chiesto a Nicky Trevorrow, responsabile del comportamento di Cats Protection, alcuni consigli da esperto...

Il fattore graffio
I gatti possono convivere felicemente con gli umani, ma sono ancora molto in sintonia con i loro istinti naturali. Quindi, non sono "cattivi" quando graffiano il divano, sono solo gatti - e se si preferisce che non danneggino i mobili, allora è necessario fornire alternative adeguate, che di solito sono i tiragraffi.

"Graffiare è un comportamento molto naturale per i gatti e hanno bisogno di esprimerlo", dice Trevorrow, "generalmente graffiano per due motivi. La manutenzione degli artigli, che è più un movimento di spennata, tendono a farlo di più quando si svegliano, ed è per questo che è una buona idea avere un palo tiragraffi vicino a dove dormono. Possono anche graffiare per motivi territoriali, che sono più le lunghe linee di graffi verticali; stanno anche depositando feromoni dalle loro zampe. Questo tende ad accadere vicino ai punti di entrata e di uscita, come le porticine del gatto, le porte, le finestre".

I tiragraffi devono anche essere abbastanza alti da permettere al gatto di allungarsi mentre si gratta: "Il gatto medio ha bisogno di un palo alto almeno 60 cm", consiglia Trevorrow - e abbastanza robusto da non traballare.

E se il gatto si è già preso una cotta per il tuo divano o la tua credenza? "Come per qualsiasi problema, non dire mai a un gatto di smettere. Per dissuadere il gatto dal graffiare una zona specifica, dice "si può fare in modo di renderla meno attraente. Io userei un paio di strati di carta stagnola o di plastica nera per la pattumiera, qualsiasi cosa lucida, plasticosa, non gli piace. Poi metterei un nuovo fantastico palo per graffiare proprio accanto ad esso".

Non pensare nemmeno di cercare di "insegnare" al tuo gatto ad usarlo, tenendogli le braccia e raschiando le zampe sul palo - non gli piacerà e potrebbe prendere una lunga antipatia per il palo. "Per incoraggiare il tuo gatto ad usarlo, potresti metterci sopra un po' di erba gatta [se il tuo gatto è un catnip responder]. Oppure ti consiglio di procurarti della menta gatta, che puoi trovare nei centri di giardinaggio. Devi solo rompere le foglie per rilasciare il profumo e strofinarle sul palo".

Se niente funziona e sei ancora preoccupato, o il tuo gatto sembra particolarmente territoriale o ansioso, consultare un comportamentista potrebbe aiutarti.

Problemi di pelo

C'è la possibilità che tu sia così innamorato del tuo gatto che dopo un po' smetterai di notare la coperta di pelo che ricopre tutto. Ma se preferisci evitarlo, ci sono alcune linee di difesa fondamentali.

"Una è la toelettatura regolare del gatto", dice Trevorrow. "Il gatto dovrebbe essere introdotto lentamente, e renderla un'esperienza positiva, in modo da allenare il gatto a godere della toelettatura."Pensate ad un massaggio beato - non dovrebbe essere doloroso (se avete un gatto a pelo lungo con nodi e stuoie, dovete davvero chiedere consiglio ad un veterinario per risolvere la questione). "A parte questo, basta passare regolarmente l'aspirapolvere, e accettare il fatto che i gatti perdono il pelo!

Un aspirapolvere di qualità può essere un investimento utile per mantenere moquette, tappeti e arredi morbidi senza pelo (alcuni sono specificamente progettati per essere buoni in questo, come la gamma Vax). Ci sono anche alcuni ottimi prodotti per dare ai vestiti, ai cappotti e ai cuscini una rapida eliminazione della pelliccia (Fur Magic è di gran lunga il migliore che abbiamo provato).

Fornire ai gatti i loro letti può aiutare anche sul fronte della manutenzione della pelliccia. Trevorrow dice che i gatti possono "ruotare naturalmente il loro posto per dormire", quindi non allarmatevi se il vostro gatto non vuole stare in un solo letto. Pensa a dove stai posizionando i letti, perché vorranno sentirsi al sicuro, al caldo e al riparo.

"Metti i letti in un posto che il gatto sceglierebbe naturalmente", dice Trevorrow, "quindi posti caldi e accoglienti e posti in alto a cui possano accedere. Conosco molte persone che si sono sentite frustrate dal fatto che al loro gatto non piace il letto che gli hanno regalato, poi l'hanno messo in cima all'armadio per toglierlo di mezzo - e improvvisamente il gatto ha detto: "È fantastico!" Lo adorano; hanno una splendida vista sulla stanza e di solito è bello e caldo".




Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.