Progetto "pionieristico" di desalinizzazione dell'Algarve

scritto TPN/Lusa, in Algarve · 26-03-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Il ministro dell'ambiente ha detto che l'Algarve dovrebbe approfittare del finanziamento al 100% previsto dal Piano di recupero e resilienza (PRR) per andare avanti con la desalinizzazione del fiume Guadiana.

"La desalinizzazione è infatti molto importante, ancora di più quando sarà finanziata al 100% dal PPR", ha detto João Pedro Matos Fernandes ai giornalisti durante una visita alla diga di Odeleite, nel comune di Castro Marim.

Per il ministro dell'ambiente e dell'azione per il clima, "il Portogallo non può perdere un'opportunità come questa" per l'Algarve, di avere "un progetto, che non è un progetto pilota", ma che è "pionieristico".

João Pedro Matos Fernandes ha parlato al serbatoio principale del sistema di approvvigionamento idrico intercomunale nel distretto di Faro situato a est, dove sono stati presentati tre progetti per migliorare l'efficienza idrica nella regione, in un investimento congiunto del valore di circa 5 milioni di euro.

João Pedro Matos Fernandes ha sottolineato che il governo "vuole fare gli investimenti del PRR nei prossimi sei anni".

Il funzionario ha sottolineato che ci sono "due grandi progetti": il progetto di desalinizzazione e l'altro "per trovare una nuova fonte d'acqua, presumibilmente a Pomarão, cioè nel Guadiana, a valle del bacino di Alqueva" per poter alimentare la diga Odeleite, progetti che aumenteranno la "resilienza" alla siccità della regione.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.