Il GNR indaga sullo scarico di sostanze inquinanti nel torrente di Portalegre

scritto TPN/Lusa, in Centrale · 30-03-2021 19:00:00 · 0 Commmenti

La GNR sta indagando sull'origine di uno scarico inquinante in un torrente a Portalegre, una situazione che è stata denunciata, ha detto fonte di quella forza di sicurezza il 29 marzo.

Il capitano André Machado, del comando territoriale di Portalegre della GNR, ha spiegato a Lusa che la situazione è stata denunciata dal pubblico il 28 marzo, con lo scarico inquinante che è stato fatto a Ribeira de Nisa, nella parrocchia dello stesso nome, nel comune di Portalegre.

"La situazione è stata denunciata intorno alle 14:00. L'acqua presentava, in quel momento, una macchia con una tinta biancastra, non provocava schiuma, non aveva odore", ha riferito.

L'ufficiale ha anche spiegato che, nel frattempo, la macchia "è scomparsa completamente", non lasciando "nessun segno o alcun tipo di residuo" nel corso d'acqua.

Il capitano André Machado ha anche menzionato che il pubblico ha riferito alle autorità che, "a volte", nei fine settimana, l'acqua di solito diventa "leggermente più torbida".

La GNR sta sviluppando una serie di diligenze per indagare su questo caso, in particolare per accertare l'origine dello scarico inquinante.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.