Il turismo è culturalmente importante per le piccole città

scritto TPN/Lusa, in Turismo, Economia, Business · 01-04-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Uno studio ha concluso che, per i residenti delle piccole città, gli impatti socio-culturali del turismo sono più importanti di quelli economici.

La ricerca mirava ad "analizzare la relazione tra la connessione al luogo e gli impatti percepiti dai residenti nelle piccole città riguardo all'attività turistica", si legge in un comunicato stampa inviato a Lusa.

Lo studio, condotto da ricercatori dell'Università di Coimbra (UC) e dell'Istituto Politecnico di Viseu (IPV), ha incluso 350 abitanti di diverse città, tra cui Aveiro, Covilhã, Figueira da Foz, Gouveia, Guarda, Leiria, Seia e Viseu.

Secondo la ricercatrice e professoressa della Facoltà di Lettere e Arti dell'Università di Coimbra (FLUC), Cláudia Seabra, il punto di vista dei residenti sull'attività turistica non è ben esplorato e, pertanto, l'indagine mirava a "colmare questa lacuna nella letteratura e contribuire a una migliore pianificazione di queste destinazioni che, a seguito della pandemia, avranno una maggiore domanda".

La spiegazione è perché in "piccole città, lo spirito di comunità è ancora forte", a causa della popolazione residente è per lo più "anziani".

Secondo l'indagine, le persone nelle piccole città "sono generalmente desiderose di incontrare nuove persone e di connettersi con altre culture e generazioni diverse".

Invece di ciò che è spesso percepito nelle grandi città, i turisti sono visti "come persone che portano opportunità di business, visitando bar, ristoranti, alberghi e attrazioni della regione, mentre comprano prodotti locali da portare via", dice la ricercatrice Cláudia Seabra, citata nel comunicato stampa dell'Università di Coimbra.

La professoressa e ricercatrice del Centro di Studi di Geografia e Pianificazione Territoriale (CEGOT) crede che le conclusioni di questa indagine possano aiutare "i manager a fornire benefici economici, sociali e culturali a lungo termine alla comunità locale, migliorando la qualità della vita e, quindi, rafforzando il luogo e il legame con la comunità".

La ricerca è stata finanziata dalla Fondazione per la Scienza e la Tecnologia (FCT).



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.