Marcelo approva controversi benefici sociali

scritto Paula Martins, in Notizia, Politica · 01-04-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Il presidente della Repubblica, Marcelo Rebelo de Sousa ha promulgato tre disegni di legge per rafforzare il sostegno sociale durante la pandemia, ma il governo è contrario e afferma che è una violazione della legge fondamentale.

In questione sono tre disegni di legge già approvati dal parlamento. Uno estende le regole del sostegno sociale previsto per i lavoratori autonomi; un altro aumenta il sostegno per i genitori nel lavoro a distanza; e il terzo estende la portata delle misure eccezionali per gli operatori sanitari nel contesto della pandemia per il recupero della primaria, e l'assistenza ospedaliera legata a Covid-19.

Il problema è iniziato perché questi nuovi sostegni sociali includono spese che non erano previste nel bilancio statale 2021, cioè una spesa non prevista dal governo che cambierà i calcoli che hanno fatto, che potrebbe squilibrare il bilancio e aumentare il deficit.

Per questo, il primo ministro António Costa, con il suo partito socialista, è stato l'unico a votare contro due dei progetti di legge e ad astenersi nell'altro, invocando il "lei travão", che in inglese significa "legge del freno a mano", che dice che l'Assemblea della Repubblica non può proporre progetti di legge che incidano sull'anno economico in corso contro ciò che è già nel bilancio statale.

In una lunga nota di 12 punti, Marcelo Rebelo de Sousa giustifica la sua decisione dicendo che queste misure sono urgenti a causa della pandemia, che possono "essere applicate, purché rispettino i limiti di bilancio", aggiungendo che l'interpretazione è secondo la Costituzione della Repubblica.

António Costa ha già reagito ironicamente dicendo che il messaggio del presidente della Repubblica fa un'interpretazione "ricca e innovativa" della Legge fondamentale.

Tuttavia, esclude la possibilità di una crisi politica. António Costa ha detto: "Il governo deve analizzare profondamente il messaggio. Ed è quello che vogliamo fare. Non credo che ci sia alcuna crisi politica all'orizzonte".

Il Primo Ministro può anche chiedere alla Corte Costituzionale di effettuare un'ispezione sulla conformità di questi tre diplomi con la Legge Fondamentale. Se lo farà, e la Corte costituzionale gli darà ragione, questi tre disegni di legge saranno automaticamente bocciati.

Due di questi disegni di legge, sulla salute e sui lavoratori autonomi, sono stati approvati in una votazione finale globale il 3 marzo, con i voti favorevoli di PSD, BE, PCP, CDS-PP, PAN, PEV, Chega, Iniziativa Liberale (IL), e dei deputati Joacine Katar Moreira e Cristina Rodrigues, in cui PS ha votato contro. L'altro, sulle famiglie, ha visto un'astensione dei partiti PS e IL e l'approvazione di tutti i restanti partiti.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.