Tradizioni pasquali in Portogallo

scritto Cristina da Costa Brookes, in Comunità, Stile di vita · 01-04-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

In Portogallo, la Pasqua è una delle date più amate dalla popolazione e questo è dovuto al fatto che è uno dei paesi più religiosi d'Europa.

Ci sono innumerevoli tradizioni che possiamo ancora trovare dal nord al sud del paese. Alcuni dei dolci tradizionali includono il famoso Folar, che è un pane che simboleggia l'abbondanza dopo il periodo di digiuno della Quaresima, ma è anche un modo di condividere e mantenere viva la tradizione portoghese. I Folares sono vari ed esistono in varianti salate e dolci, altri dolci includono Pão-de-ló, mandorle e uova di cioccolato.

I portoghesi celebrano la settimana che precede la domenica di Pasqua, che quest'anno cade il 4 aprile, inoltre, c'è un giorno festivo il venerdì santo, il 2 aprile. Una tradizione pasquale specifica è la pulizia della casa, un'abitudine comune in tutto il paese. In questo periodo si pulisce la casa, soprattutto nell'Alentejo e nell'Algarve per ricevere la visita pasquale, il "Compasso", che simboleggia l'entrata di Gesù Cristo nella casa, con la benedizione del sacerdote che benedice la casa e tutti coloro che ci vivono. Per ricevere il "Compasso" (visita Pascal) bisogna avere a tavola mandorle e dolci, oltre a liquori e vino Porto.

La domenica di Pasqua è un giorno di festa e il pranzo di solito comprende carne, soprattutto capra o agnello e dolci tradizionali. È anche tradizione in Portogallo, offrire un regalo ai propri figliocci a Pasqua, di mandorle, uova di cioccolato o denaro. I bambini sono anche soliti offrire ai loro padrini un ramo di ulivo o di violetta la Domenica delle Palme. In molti villaggi, la Settimana Santa viene celebrata anche con processioni e veglie notturne.

Nell'Alentejo, a Castelo de Vide, oltre alle processioni, la popolazione accompagna la benedizione degli agnelli e i fedeli escono per le strade con sonagli e campane. In molte località si celebra anche la Settimana Santa con processioni notturne illuminate da candele, o con rappresentazioni teatrali della condanna di Cristo.

A São Brás de Alportel, in Algarve, di solito si svolge una colorata processione di fiori (Processione delle Torce Fiorite la domenica di Pasqua). Le torce sono composte da fiori di campo. Anche Braga si anima con una delle più grandi celebrazioni della città e di solito riceve migliaia di visitatori ogni anno. La città è piena di motivi e celebra la Pasqua attraverso diverse iniziative. Una che spicca è la processione dell'asinello, dove l'immagine della Madonna viene portata da un asinello. Oltre alle celebrazioni religiose, la città offre numerosi eventi, come concerti e mostre.

Il villaggio di Óbidos è veramente magico e ci riporta agli inizi della storia portoghese. Nel periodo di Pasqua, questa città è di nuovo il palcoscenico di un altro evento storico e religioso portoghese. Ogni anno cattura l'interesse di numerosi visitatori, che intendono assistere a uno dei migliori programmi della Settimana Santa, attraverso numerose attività, tra cui le processioni religiose, compresa la nota processione della Sepoltura del Signore, dove il villaggio viene attraversato solo alla luce delle torce che ardono nelle mani dei più giovani, collocate in punti strategici del percorso. Sia a Lisbona che a Porto, i laboratori di Pasqua finiscono per attirare molte famiglie, comprese le più moderne cacce alle uova di Pasqua dove i portoghesi scelgono sempre più spesso di celebrare questo giorno in modo più divertente. Nel nord del paese, a Porto, la Biblioteca di Fânzeres e il Museo del Minas Gerais di São Pedro da Cova, realizzano molti laboratori pasquali per le famiglie.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.